X


Vladimir Luxuria salvata da un angelo? Il racconto a Domenica Live

Scritto da , il Gennaio 28, 2018 , in Personaggi Tv Tag:, ,
foto vladimir luxuria

Domenica Live, Vladimir Luxuria: un angelo ha salvato la sua vita?

La puntata di oggi di Domenica Live si è aperta con un argomento inedito, dedicato ai vip che hanno avuto l’occasione di entrare in contatto con le presenze dall’Aldilà. Anche se in maniera indiretta, è accaduto persino a Vladimir Luxuria, la quale in diretta da Barbara d’Urso ha palesato il fatto di non credere in queste cose. Eppure ora la sua opinione sembrerebbe essere cambiata. Sua mamma Michela, anche lei ospite del rotocalco domenicale, ha infatti svelato che nella casa in cui abitava insieme a Vladimir e al fratello Alessandro accadevano cose veramente strane: tutto era collegato alla presenza di un bambino che correva per il corridoio. Una notte era avvenuto poi un evento veramente sconcertante. La signora Michela aveva messo a letto i suoi figli ed era andata infine a dormire, spegnendo la luce. Ad un certo punto si era svegliata improvvisamente e la luce sul comodino che aveva spento era accesa: Michela aveva poi visto un bambino con la giacca lunga che copriva le mani, i capelli a spazzola e gli occhi tristi. Il bambino misterioso aveva poi indicato con lo sguardo Vladimir che non stava affatto dormendo…

Vladimir Luxuria vive grazie ad un angelo? A Domenica Live parla la mamma

La madre di Vladimir Luxuria a Domenica Live ha ammesso che non credeva a ciò che stava vedendo: il bambino indicava con lo sguardo il luogo in cui prima dormiva la piccola Vladimir. In quel momento però il figlio di Michela non stava dormendo, ma stava vomitando nel sonno: insomma, se la donna non si fosse svegliata sarebbe morto soffocato! La signora aveva svegliato il piccolo che si era subito ripreso. Secondo la mamma dell’ex opinionista de L’Isola dei Famosi se non ci fosse stato il bambino suo figlio sarebbe morto. Vladimir è quindi viva grazie al suo angelo? La Luxuria in diretta ha inoltre aggiunto che le sembrava strano che la sua famiglia, molto povera, riusciva a permettersi una casa così grande in cui aveva vissuto per tanto tempo. La verità era che quella casa non la voleva nessuno, in quanto erano avvenuti dei riti in passato.