Ricette all’italiana: ricetta dei carciofi fritti di Anna Moroni

By on ottobre 29, 2018
Foto carciofi fritti Ricette all'italiana

Ricette all’italiana, 29 ottobre: i carciofi fritti di Anna Moroni

La super cuoca casalinga Anna Moroni è tornata, insieme al presentatore Davide Mengacci, dopo la pausa domenicale di questo fine settimana, con una nuova puntata di Ricette all’italiana, la trasmissione culinaria di Rete 4, alla sua seconda settimana di messa in onda. La Moroni, per l’episodio di questo lunedì, nella prima parte del programma, prima dell’interruzione per dare spazio al Tg4, ha deciso di proporre al suo pubblico i carciofi fritti, che possono essere sia un gustoso antipasto, che un particolare e diverso contorno, al posto delle classiche patate, per accompagnare delle preparazioni a base di carne, prima di dedicarsi alla minestra di porro, patate e speck e alla realizzazione di una frittata, per riutilizzare gli avanzi, in special modo quelli dei porri. Ecco gli ingredienti per questo piatto a base di carciofi: un uovo, dei carciofi quanto basta, della farina di riso, del succo di limone, acqua, olio per friggere e del sale quanto basta.

Anna Moroni a Ricette all’italiana oggi prepara i carciofi fritti

Dopo aver elencato gli ingredienti, è il momento di passare al procedimento dei carciofi fritti, il gustoso antipasto, oppure contorno, proposto oggi dalla cuoca Anna Moroni nella prima puntata di questa seconda settimana del programma di cucina di Rete 4, Ricette all’italiana, che conduce insieme a Davide Mengacci. Iniziare pulendo per bene i carciofi. Privarli prima del gambo, poi delle foglie più esterne e, infine, dell’estremità superiore delle foglie, che, generalmente, è quella che si presenta più dura. Tagliare la parte rimasta dei carciofi a spicchi e immergerli immediatamente nell’acqua con all’interno del succo di limone. Scolare poi gli spicchi e passarli per bene nella farina di riso, in modo da ricoprirli totalmente. Sbattere l’uovo in una ciotola e passarvi dentro i carciofi infarinati, stando attenti alla quantità di uovo utilizzata, perché, se eccessiva, non farà risultare croccante la frittura. Friggere i carciofi nell’olio ben caldo fin quando non si presenteranno belli dorati. Assorbire l’eccesso di olio con della carta assorbente e, infine, salare prima presentare la frittura. Se preferite un bel piatto brodoso, oppure volete qualcosa da cui far seguire questo sfizioso antipasto, potete provare anche la zuppa di funghi di Anna Moroni realizzata nella puntata di venerdì scorsi per valorizzare i prodotti di stagione, che sono importanti da consumare per ridurre l’inquinamento e il costo della produzione e dei trasporti, essendo naturalmente presenti nelle coltivazioni.

About Ilaria Capozzi

Classe 1996, Napoli. Diplomata al Liceo Scientifico e laureata in Fisioterapia, da sempre con una passione per la lettura e per la scrittura, che non vuole smettere di coltivare nonostante tutti gli altri impegni. Appassionata soprattutto di serie tv, film e programmi di cucina di ogni tipo. Scrive per LaNostraTv da Luglio 2017.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *