GF Vip stabile negli ascolti. Calano I Bastardi di Pizzofalcone

By on novembre 6, 2018
foto gf vip ascolti ilary blasi

Ascolti tv: Grande Fratello Vip battuto da I Bastardi di Pizzofalcone

Lunedì 5 novembre è andata in onda in prima serata su Canale 5 l’ottava puntata del Grande Fratello Vip. Il nuovo appuntamento condotto da Ilary Blasi, con la partecipazione straordinaria di Alfonso Signorini, è stato visto da 3.705.000 telespettatori, pari al 21,02% di share. I Bastardi di Pizzofalcone, seppur in calo, ha avuto la meglio, conquistando 5.271.000 spettatori, pari al 22,56% di share. Se inizialmente il Grande Fratello Vip stentava a decollare, ora a dinamiche avviate i telespettatori hanno iniziato ad interessarsi a ciò che accade. La Blasi ha aperto la puntata anticipando che ci sarebbe stato un gioco diabolico, “nulla sarà come sembra fino alla fine”. Ancora una volta si è tornato sul “Mi fa schifo” con cui Francesco Monte ha definito il bacio tra Giulia Salemi e Martina Hamdy. L’ex tronista di Uomini e Donne è stato rimproverato per non aver risposto alle perplessità di Jane Alexander in proposito. L’attrice, infatti, ha tentato qualche giorno fa di avvicinarsi al tarantino per avere delle spiegazioni circa questa spiacevole esclamazione. Un tema caro a Jane; la sorella ha avuto una relazione con una donna per diverso tempo e dunque “l’idea di due donne che si baciano mi fa tutto tranne che schifo”. Monte è stato protagonista anche di un confronto con Elia Fongaro. L’ex Velino di Striscia la Notizia ha accusato Francesco di utilizzare a sua discrezione l’essere uomo del Sud solo quando gli conviene e accusandolo di omofobia. Dal canto suo, l’ex fidanzato di Cecilia Rodriguez si è difeso cercando di dire che sui suoi social è promoter dell’amore libero per tutti, “ma se vedo la mia donna che balla o si bacia con un altro mi dà fastidio”. Intanto, anche nella serata di ieri, molti utenti sui social hanno chiesto scusa per aver giudicato Cecilia Rodriguez. Il pubblico ha compreso i motivi che potrebbero aver portato l’argentina a scegliere Ignazio Moser e la libertà, nonostante le modalità sbagliate all’interno di un programma televisivo.

GF Vip, ascolti in carlo. Blasi battuta da I Bastardi di Pizzofalcone

Nella puntata del GF Vip andata in onda lunedì 5 novembre, con la consueta conduzione di Ilary Blasi e Alfonso Signorini, non sono mancati i colpi di scena. Maria Monsè è stata eliminata dal gioco con il 52% dei voti e si è confrontata con la Marchesa Daniela Del Secco D’Aragona. Quest’ultima, prima le ha voltato le spalle, poi si è limitata a dire: “Hai avuto il tuo momento di celebrità, ora torna negli inferi”. Se nella scorsa puntata del reality show Alfonso Signorini aveva santificato Francesco Monte, giustificando l’assenza di omofobia nella frase “Due donne che si baciano mi fanno schifo”, questa volta l’ha massacrato. Il direttore di ‘Chi’ è tornato a parlare della storia con Giulia Salemi, dandole del “tappetino persiano”, e ha massacrato l’ex tronista:

“C’è una ragazza innamorata di te e tu non te la fili. Se non devi filartela, smettila di fare il piacione”.

Un video ha ripercorso gli scontri di quest’ultima settimana tra i due ragazzi. Secondo Giulia, il rapporto con Francesco è un mix di tutto, ed è normale che spera nella favola e nel lieto fine. Al televoto sono finiti Benedetta Mazza, Walter Nudo, Fabio Basile e Ivan Cattaneo. I telespettatori dovranno votare chi vuole salvare tra i quattro, quindi si tratta di un televoto in positivo. Il meno votato lascerà la Casa del Grande Fratello Vip giovedì 8 novembre.

About Marco Santoro

Laureando all'Università Kore di Enna, frequenta il corso di Scienze e Tecniche Psicologiche. Come autore radiofonico ha firmato undici programmi, come produttore e conduttore è stato on air a Generazione Talenti, intervistando i ragazzi di Amici e di altri talent. Gestisce i siti di un'orchestra siciliana e di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di spettacoli e in attività manageriali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *