X


Lino Guanciale fa un racconto drammatico e parla de La porta rossa 3

Scritto da , il aprile 4, 2019 , in Interviste
Foto La porta rossa Lino Guanciale

Lino Guanciale parla de “L’Aquila 3:32 – La generazione dimenticata” e fa un drammatico racconto

Andrà in onda domani sera, venerdì 5 aprile 2019, su Rai2, L’Aquila 3:32-La generazione dimenticata, un documentario che, come lascia intendere il titolo, è dedicato al terribile sisma che il 6 aprile 2009 ha colpito la città abruzzese e dintorni. A condurlo sarà l’attore Lino Guanciale, che quel terremoto lo ha vissuto di persona: non a caso ha rotto il silenzio sulle pagine del settimanale DiPiùTv raccontando cos’è accaduto quella tragica notte:

Mi trovavo ad Avezzano […] mi svegliai di soprassalto e vidi i mobili e i quadri ondeggiare, poi cadere. Corsi subito dai miei familiari, nella stanca accanto. Capimmo subito la gravità della situazione…

Lino Guanciale sul terremoto de L’Aquila ha poi aggiunto: “Un mio amico purtroppo non ce l’ha fatta”.

Lino Guanciale, documentario sul terremoto de L’Aquila: “Parla di alcuni sopravvissuti”

In L’Aquila 3:32-La generazione dimenticata, come suddetto, il documentario sul terremoto dell’Abruzzo del 2009, Lino Guanciale ripercorre la storia di alcuni ragazzi sopravvissuti al crollo della Casa dello Studente, nel quale morirono cinquanta ragazzi. “Un’intera generazione dimenticata per troppo tempo, proprio come dice il titolo del documentario” ha affermato a tal proposito l’attore.
Sempre su quella terribile notte, Lino Guanciale si è detto dispiaciuto di non aver potuto, l’indomani, partecipare agli scavi tra le macerie nei luoghi colpiti dal sisma per salvare i sopravvissuti, avendo dovuto lasciare Avezzano per impegni di lavoro. “Mio fratello invece andò a scavare a mani nude, con centinaia di volontari, per salvare qualche vita! Io ho sempre avuto l’Abruzzo nel cuore, ma da quel giorno ancora di più”.

La porta rossa: la terza stagione si farà. Lino Guanciale: “Trama intensa e avvincente”

Prima della fine dell’intervista su L’Aquila 3:32-La generazione dimenticata, Lino Guanciale ha chiarito che questa sua esperienza da conduttore è solo una parentesi, in quanto tornerà presto a fare l’attore. Ha poi aggiunto che La porta rossa 3 si farà e prossimamente inizieranno le riprese:

Girerò La porta rossa 3: ci voleva una bella storia per convincermi e gli autori hanno scritto una trama intensa e avvincente.

Nella fiction di Rai2, lo ricordiamo, Lino Guanciale recita accanto a Gabriella Pession: e proprio lei, di recente, ha parlato di lui in un’intervista.
Non si sa ancora quando andrà in onda la terza stagione de La porta rossa, ma probabilmente tra un anno circa. Nel frattempo ricordiamo ancora una volta l’appuntamento con il documentario sul terremoto de L’Aquila, che Rai2 trasmetterà domani in prima serata.

About Emanuele Fiocca

Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della Rai come Unomattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, scrive per il blog dal 2012.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *