X


Taylor Mega approda a Ciao Darwin dopo le critiche sul suo lavoro

Scritto da , il aprile 5, 2019 , in Personaggi Tv
foto taylormega iene

Ciao Darwin 8, Taylor Mega capitana delle Messaline: la sfida con le Giuliette

Questa sera alle 21.10 (o sarebbe più corretto dire 21.40?) andrà in onda la quarta puntata dell’ottava edizione di Ciao Darwin che vedrà l’intensa sfida tra le Messaline capitanate da Taylor Mega e le Giuliette capitanate da Giorgia Palmas. Le donne appariscenti, che amano apparire e sfoggiare la loro bellezza, contro le ancelle del focolare, dolci e romantiche. Taylor Mega, nota influencer, si è fatta conoscere al grande pubblico grazie alla sua brevissima avventura a L’Isola dei Famosi dove ha fatto in tempo a essere redarguita da Alessia Marcuzzi, a confessare il problema della tossicodipendenza prima di tornare a casa alla lussuosa vita di sempre. Taylor Mega è sempre al centro delle critiche sul suo lavoro e anche l’altra sera a Live Non è la d’Urso gli ospiti in studio hanno chiesto delucidazioni in merito.

Taylor Mega attaccata a Live Non è la d’Urso per il suo lavoro

A Live Non è la d’Urso si è parlato di ricchezza e di lusso sfrenato. Come poteva non essere ospite anche Taylor Mega che, dopo la sua breve apparizione televisiva a L’Isola dei Famosi, è diventata un volto noto nei salotti buoni di Barbara d’Urso? Anche in quest’occasione si è fatta dell’ironia sul suo vero lavoro. In particolare Mauro Coruzzi ha definito il suo lavoro una professione “di mer*a” e che almeno, quando andava in televisione con la parrucca, non metteva in mostra il seno come lei. Barbara d’Urso, che si è arrabbiata con Taylor Mega chiedendogli di scusarsi con tutti, anche con il pubblico da casa, ha poi chetato gli animi presentando il milionario che è disposto a offrire quattromila euro al mese al suo assistente. Questa sera Taylor Mega a Ciao Darwin 8 avrà ancora modo di dividere il pubblico con il suo sfavillante modo di essere.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *