X


Rita Pavone sugli ascolti di Woodstock: “Io vittima di bullismo”

Scritto da , il giugno 26, 2019 , in Musica
foto Rita Pavone Woodstock

Woodstock – Rita racconta: la Pavone senza freni ammette il flop

Ieri sera è andato in onda in prima serata su Rai Due lo speciale dedicato ai 50 anni di Woodstock. Alla conduzione di questo speciale c’era la popolare cantante Rita Pavone. Tuttavia il programma non ha raggiunto ascolti accettabili, fermandosi a un 2% di share. Ascolti che hanno scatenato diverse polemiche sui social, e non solo. E dopo tanto parlare Rita Pavone ha rotto il silenzio, e in un’intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano ha ammesso con la sua proverbiale schiettezza:

“E’ stato un flop…Mi dispiace per Rai2…Forse il pubblico non ha apprezzato la confezione con così tanti filmati, eppure la qualità è stata ottima…I commenti sui social erano negativi ancor prima di sapere cosa avrei fatto…Anche questo è bullismo…”

Insomma Rita Pavone ha ammesso il flop, aggiungendo però di non essersi affatto pentita di aver accettato di presentare questo speciale.

Rita Pavone contro chi la critica: “Siamo in un mondo di deficienti!”

Rita Pavone, nell’intervista rilasciata al giornale Il Fatto Quotidiano, dopo aver parlato abbondantemente del flop del suo speciale su Woodstock andato in onda ieri sera su Rai Due, ha anche preso la palla al balzo per rispondere a chi l’ha accusata di essere tornata in Rai per via delle sue presunte idee politiche vicine a Matteo Salvini. E a tal proposito la cantante Rita Pavone non c’è andata affatto giù leggera, asserendo senza tanti mezzi termini quanto segue:

“Se la pensano così vuol dire che siamo in un mondo di deficienti. Meryl Streep è contro Trump, eppure lavora comunque con tranquillità. Io ho delle mie idee, non è detto che gli altri debbano condividerle. Ma continuo a ripetere che sono liberale…”

Basteranno queste sue ultime dichiarazioni per mettere a tacere le cosiddette malelingue? Chissà, intanto Adriana Volpe è tornata ad attaccare Freccero, commentando negativamente sui social gli ascolti di Woodstock – Rita racconta.

Rita Pavone dopo il flop di Woodstock dichiara: “Oggi non canta più nessuno”

Pare davvero che Rita Pavone non sia stata scalfita più di tanto dal flop dello speciale di Woodstock. E in un’intervista a Il Fatto Quotidiano, oltre a parlare degli ascolti del suo programma, ha anche voluto dire la sua sulla musica odierna, dichiarando schiettamente:

“Oggi se la musica è quella che sentiamo, beh, allora non abbiamo capito nulla. Oggi non canta più nessuno, parlano. Ci sono pochi che cantano davvero e anche chi canta ha una vocalità che si fa fatica a riconoscere…”

Avrà ragione Rita Pavone a pensarla in questa maniera?

About Alessio Cimino

Esuberante toscano, è nato a Pietrasanta (Lucca) in un lunedì di qualche anno fa. Dopo il diploma come Tecnico Sociale si è laureato in Lettere e Filosofia indirizzo Arte, Musica e Spettacolo nella città dove Manzoni sciacquava i panni nell'Arno. Mosso dalla voglia di seguire il mondo dello spettacolo e della Tv ha deciso di trasferirsi a Milano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *