X


Superquark, Piero Angela confessa: “Mi ha fatto soffrire molto…”

Scritto da , il giugno 19, 2019 , in Interviste
Foto Piero Angela Superquark

Piero Angela torna su Rai1 con Superquark e svela un retroscena

Mercoledì 26 giugno torna, in prima serata su Rai1, Superquark, lo storico programma di divulgazione scientifica ideato e condotto da Piero Angela. Intervistato dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, Piero Angela ha raccontato un episodio che l’ha fatto soffrire ma che gli ha insegnato molto:

“Avevamo mandato in onda un servizio su una malattia infantile. Nel parlarne, un esperto diceva che chi ne è affetto non raggiunge l’età adulta. Qualche giorno dopo è arrivata la lettera di un papà che scriveva che il suo bambino aveva scoperto che non avrebbe superato i 15 anni vedendo il mio programma. Da allora metto ancora più attenzione nel non ferire la sensibilità di nessuno”.

Secondo Piero Angela in passato c’era più attenzione nell’usare con cura il grande potere della televisione. Il conduttore di Superquark è stato il primo a parlare di scoperte scientifiche in prima serata.

Superquark: gli argomenti che Piero Angela tratterà nella nuova edizione

Piero Angela torna al timone di Superquark a distanza di 24 anni dalla prima puntata. Quali argomenti tratterà quest’anno lo storico programma? Mostrerà una nuova serie di documentari della Bbc sulla natura. Ci sarà un servizio su come sterminare le zanzare. Come ricorda Piero Angela, la zanzara anofele è l’animale più letale del mondo e ha causato milioni di morti in tutto il mondo trasmettendo la malaria. Inoltre verranno mandati in onda curiosi servizi sulla “fisica della pizza perfetta” e sulle “bistecche stampate”. Una puntata che probabilmente farà discutere sarà dedicata a come cambiare sesso.

Piero Angela confessa il suo segreto: è sempre pronto a farsi stupire

Piero Angela, alla veneranda età di 90 anni, ha ancora voglia di conoscere e imparare, è sempre pronto a farsi stupire. Ma qual è la materia preferita di Piero Angela?

“Storia. Ma non come l’ho studiata a scuola. Per capire la storia bisogna capire le ragioni profonde che la muovono, a cominciare dai cambiamenti tecnologici”.

Anche quest’anno Superquark si avvarrà della collaborazione dello scienziato Paco Lanciano e dell’endocrinologo Emmanuele Jannini. L’appuntamento con la prima puntata di Superquark e con Piero Angela (che ha fatto commuovere la Balivo a Vieni da me) è per mercoledì 26 giugno in prima serata su Raiuno.

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *