X


Eros Ramazzotti difende Marica Pellegrinelli: “Leggo solo schifezze”

Scritto da , il 13 Luglio, 2019 , in Gossip
foto erosmarica rottura

Marica Pellegrinelli: Eros Ramazzotti non ci sta e la difende

Si vorrebbe sempre che le storie d’amore importanti siano eterne, ma la realtà dei fatti è ben diversa. Si sono lasciate le coppie più solide del mondo dello spettacolo, quindi la rottura tra Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli ha sconvolto il pubblico, certo, ma sotto sotto si è appresa la notizia con filosofia. L’amore non è eterno: dura finché dura. Molti leoni da tastiera, però, si sono scagliati contro Marica definendola un’arrampicatrice sociale che lo ha sposato solo per avere denaro e visibilità. Eros Ramazzotti non ci sta e in un video ha spiegato che tutte queste accuse sono infondate:

“Leggo solo schifezze sul suo conto. Non è un’arrampicatrice, ma una bravissima mamma e persona”

Nonostante la rottura Eros Ramazzotti ha dimostrato una ferma intenzione di difenderla da accuse infamanti; perché l’amore può finire, ma il rispetto continua a esserci.

Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli: lui svela la verità sulla rottura

Tra Eros Ramazzoti e Marica Pellegrinelli è spuntato un altro uomo. A parlarne per primo è stato l’informatissimo Alberto Dandolo secondo il quale Marica avrebbe un flirt con Charley Vezza, proprietario del marchio Gufram. Sempre nel video che Eros Ramazzotti ha pubblicato oggi pomeriggio ha dichiarato: “E’ una situazione che si trascina da un po’ di tempo e ora abbiamo deciso di dividerci”. Ha poi invitato tutti quanti ad ascoltare la sua musica lasciando a tutti gli altri il rumore di sottofondo dei sordidi pettegolezzi.

Eros e Marica, matrimonio finito: la Pellegrinelli appare rilassata sui social

Se Eros Ramazzotti ha rotto il silenzio difendendo Marica Pellegrinelli dai pesanti insulti ricevuti dagli haters, lei sui social non ha ancora rotto il silenzio, ma dalle sue storie su Instagram appare piuttosto rilassata: in una storia inquadra il cielo azzurro screziato da nuvole bianche; in un’altra una collana e nell’ultima una tazzina di caffé. Insomma, sembra che le critiche non la tocchino minimamente.