X


Io e Te: Valeria Fabrizi fa una rivelazione. L’appello di Diaco

Scritto da , il Luglio 23, 2019 , in Interviste
Foto Valeria Fabrizi Io e Te

Io e Te, Valeria Fabrizi: Pierluigi Diaco fa un appello a Milly Carlucci

Seconda puntata di Io e Te con Pierluigi Diaco, Sandra Milo e Valeria Graci. Un salotto di Rai1 calmo, dai toni placidi, dove ogni giorno ospita un personaggio appartenente al mondo dello spettacolo. Quest’oggi è stata la volta di Valeria Fabrizi, attrice molto amata dal pubblico per via del suo ruolo nella fiction di Rai1 Che Dio ci aiuti. L’attrice ha fatto una rivelazione su Ballando con le stelle: “Milly Carlucci non mi ha mai preso! E dire che la vedo sempre a messa la domenica con suo marito. Amo ballare, me la cavo abbastanza”. Ci ha pensato Pierluigi Diaco a fare un appello: “Milly, pensaci per la prossima edizione, dai!”.

Valeria Fabrizi si commuove a Io e Te: “Che emozione!”

Se ieri Pierluigi Diaco ha avuto modo di dire a un allegro Paolo Conticini “Ma sei pazzo!”, oggi a Io e Te ha ospitato niente meno che Valeria Fabrizi. L’attrice si è commossa a inizio puntata dopo il servizio riassuntivo sulla sua carriera: “Che emozione, di solito mettono tutto questo materiale quando qualcuno è morto. Sei come un parente, Pierluigi, una persona cara”. Valeria Fabrizi è stata sull’orlo delle lacrime anche quando ha raccontato degli ultimi cinque anni di vita di Walter Chiari di cui era grande amica. Viveva a casa sua e non l’ha mai abbandonato.

Valeria Fabrizi a Io e Te racconta un episodio curioso su Che Dio ci aiuti

Una delle fiction di Rai1 più di successo è sicuramente Che Dio ci aiuti grazie a Elena Sofia Ricci, ma soprattutto a Valeria Fabrizi che oggi è stata ospite di Io e Te. A Pierluigi Diaco ha raccontato un episodio curioso successole durante una pausa dal lavoro. “Andai a prendere un caffé vestita da suora. Mi misi a guardare il cellulare con la sigaretta accesa e inciampai nei sampietrini. Un vecchietto mi additò e quando gli dissi che ero un’attrice mi rispose: ‘Questa è sola una scusa, ecco perché il Vaticano va male'”. Inutile dire che quest’episodio ha fatto scoppiare risate sincere nello studio di Rai1.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *