X


Lele Mora fa un annuncio scioccante: “Ho un tumore maligno”

Scritto da , il 26 Settembre, 2019 , in Personaggi Tv
foto lele mora a live

Lele Mora ha un tumore: “Non volevo dare questo dispiacere ai miei figli”

Lele Mora è stato ospite giusto domenica scorsa da Barbara d’Urso a Live per partecipare al talk inerente al ‘caso Marco Carta’. In quella circostanza il popolare manager dei vip ha preso le parti del giovane cantante di origini sarde, asserendo di essere convinto della sua innocenza. Ma purtroppo in queste ore l’uomo ha fatto molto parlare anche per un’altra ragione. Quale? Come riportato poco fa da Libero, Lele Mora ha dichiarato di avere un tumore maligno ai reni e ai polmoni. Ovviamente il suo primo pensiero è stato rivolto ai suoi due figli, confessando di essere assai dispiaciuto di dover dare loro una notizia così terribile.

Lele Mora ha ricevuto la brutta notizia poco fa: con lui Marco Carta

Il quotidiano Libero ha rivelato che Lele Mora ha un tumore maligno. Difatti il manager ha ricevuto la brutta notizia dal suo medico proprio durante l’intervista rilasciata al giornalista del suddetto quotidiano. Poco prima di questa brutta news aveva rivelato al redattore:

“Sto aspettando una telefonata importante, quella del medico, a breve saprò se sono affetto da un tumore maligno o meno…”

E purtroppo quella telefonata è poi arrivata. Al fianco dell’uomo c’era anche Marco Carta, il quale, ovviamente, gli è stato vicino in questo momento terribile. Una notizia che ha lasciato attoniti un po’ tutti sui social.

Lele Mora malato: “Farò quello che c’è da fare”

Lele Mora non ha nascosto di star vivendo in queste ultime ore un vero e proprio incubo. Un incubo iniziato con la telefonata del medico che gli ha dato la brutta notizia durante l’intervista rilasciata a Libero Quotidiano. Lele Mora comunque ha dimostrato di avere grandissima forza e coraggio, tanto da confessare al giornalista subito dopo aver saputo di avere un cancro maligno ai polmoni e ai reni: “Adesso farò quel che c’è da fare…” A questo punto non resta che fare un grosso in bocca al lupo all’uomo, nella speranza possa sconfiggere questa terribile malattia.