X


Cocciante a Storie Italiane, Eleonora Daniele: “Sono impazziti tutti!”

Scritto da , il 1 Ottobre, 2019 , in Musica
Foto Riccardo Cocciante Storie Italiane

Riccardo Cocciante a Storie Italiane, Eleonora: “C’è un guaio tecnico”

Dopo la consueta carrellata di degrado sociale e pubblico, e un’intervista ad Annalisa Minetti, a Storie Italiane è stato ospite (in collegamento da Verona) Riccardo Cocciante il quale è impegnato ad aprire la nuova tournée di Notre Dame de Paris con il cast originale (tranne Elhaida Dani che prende il posto che fu di Lola Ponce). Eleonora Daniele, emozionata per aver ospite un cantane del calibro di Cocciante, ha tentato di lanciare un filmato di ‘Bella senz’anima’, ma invanto: “Mi sono andate in palla tutte le macchine. Siamo impazziti tutti, Riccardo, un guaio tecnico che diventa un’eccezione”. Insomma: “A sentire le tue canzoni anche la tecnologia è impazzita”.

Storie Italiane, Riccardo Cocciante confessa: “Non amo il me stesso fuori”

“Il termine ‘maestro’ non l’ho mai voluto” ha raccontato Riccardo Cocciante a Storie Italiane, “è successo un giorno. Non ho mai scritto se non ne avevo voglia, avevo bisogno di scrivere, di esprimermi. Voglio sputare le mie emozioni e la musica mi dà la possibilità di comunicare”. Il maestro ci ha tenuto a ribadire che non si è mai ripetuto e che ha sempre cercato di variare: è passato dalla musica pop all’opera con Notre Dame De Paris che ha incantato milioni e milioni di telespettatori. Si è lasciato andare anche a una forte confessione: “Non amo riguardarmi perché non amo il me stesso fuori, amo me nel profondo. L’artista è dentro soprattutto, il fuori è superficiale”.

Eleonora Daniele commette due gaffe a Storie Italiane

Dopo la confessione dolorosa di Annalisa Minetti, a Storie Italiane è toccato a Riccardo Cocciante raccontarsi ed emozionare il pubblico in studio con il suo essere un grande artista; un uomo in grado di mandare in tilt anche la tecnologia, come ha confessato Eleonora Daniele che dapprima ha sbagliato a comunicare l’orario in cui si sarebbe esibito Cocciante con Elhaida Dani (“10.30? No, volevo dire 11.30, sto dando i numeri”) e infine ha chiamato Elhaida Dani “Aida”.