X


Valeria Graci di Io e Te di notte svela: “Pierluigi è diacocentrico”

Scritto da , il ottobre 21, 2019 , in Interviste
Foto Valeria Graci Diagocentrico

Valeria Graci confessa: “Pierluigi è diacocentrico e diakonovista”

E’ uno dei volti della comicità italiana più amati dal pubblico grazie alle sue incursioni a Striscia La Notizia nei panni del personaggio in voga del momento e grazie alla sua partecipazione a Io e Te (per tutta l’estate) e ora la versione nottura condotta come sempre da Pierluigi Diaco: si sta parlando ovviamente di Valeria Graci che al settimanale Ora ha scherzato sui suoi compagni di avventura dicendo: “Pierluigi è diacocentrico e diakonovista mentre Sandra Milo è furba e multicolore”. La comica ha continuato dicendo che mai si sarebbe aspettata, anche da Io e Te di notte, un’esperienza così pazzesca.

Io e Te di notte, Valeria Graci sul suo lavoro: “Se non scatta la scintilla…”

Continuando con l’intervista Valeria Graci ha parlato del suo lavoro di imitatrice dicendo che “se non scatta la scintilla alla fine il personaggio non esce”. Dunque la buona riuscita di un’imitazione dipende dall’innamoramento che scatta tra lei e il personaggio in questione. Molto apprezzata l’imitazione di Greta Tumberg. Tutto questo lavoro, però, le avrà sicuramente portato via del tempo che avrebbe potuto impiegare in un altro modo. “Le vacanze avremo modo di farle” ha rivelato Valeria Graci che ha anche parlato della sua malattia, “quando ci sarà il tempo. Quando arriva il lavoro bisogna coglierlo”.

Valeria Graci parla del suo sogno nel cassetto dopo Io e Te di Notte

Per ora è impegnata a Io e Te di notte il sabato su Rai1 in seconda serata con Pierluigi Diaco e Sandra Milo, ma i sogni nel cassetto non mancano a Valeria Graci (“Vediamo cosa succederà”) la quale sta lavorando a una nuova imitazione, ovviamente top secret!

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *