X


Valeria Graci sulla sua malattia: “Sono stata operata d’urgenza”

Scritto da , il 15 Ottobre, 2019 , in Interviste
foto Valeria Graci Io e te 20 giugno

Striscia la Notizia, Valeria Graci parla della sua vita privata: “Sono stata operata per la mia malattia”

E’ uno dei volti più popolari (nonostante le sue trasformazioni) di Striscia la Notizia, ma da qualche anno fa compagnia anche ai telespettatori di Rai1 con programmi estivi (l’ultimo dei quali Io e Te di Pierluigi Diaco): trattasi di Valeria Graci che, intervistata dal settimanale NuovoTV, oltre a parlare del suo lavoro (attualmente è nel cast fisso di Io e Te di notte, in onda il sabato a tarda serata), ha rotto il silenzio ancora una volta sulla sua malattia, raccontando:

E’ ereditaria e si chiama otosclerosi. In passato sono stata operata d’urgenza: adesso ho delle protesi nelle orecchie, ma sento bene.

“Sono una donna bionica!” ha poi ironizzato.

Valeria Graci su Io e Te di notte e Striscia la Notizia: “Posso lavorare grazie ai miei genitori”

Continuando l’intervista, Valeria Graci, come suddetto, ha parlato molto anche del suo lavoro. Attualmente, come abbiamo già accennato, la vediamo come imitatrice a Striscia la Notizia, ma anche come opinionista a Io e Te di notte, con Pierluigi Diaco e Sandra Milo, spin-off serale della versione pomeridiana ed estiva del programma.

Riesco a lavorare e a conciliare ciò che faccio con la mia vita da mamma grazie ai miei genitori, che da sempre mi aiutano. Poi nel tempo libero mi dedico a mio figlio, ma un po’ di tempo lo investo anche per me

ha svelato a tal proposito. In un’altra recente intervista ha invece raccontato di essersi spaventata per una telefonata ricevuta da Elisa Isoardi dopo averla imitata in televisione per la prima volta…

Io e Te di notte e Striscia la Notizia: Valeria Graci svela quali sono i suoi progetti per il futuro

Infine, prima di terminare l’intervista, Valeria Graci ha ammesso:

Il mio obiettivo è continuare a fare ciò che faccio sempre al meglio, cercando la strada per la serenità, l’unica cosa di cui ho davvero bisogno…