X


Sanremo, Loredana Bertè fa un appello choc: “Soggetti da squalificare!”

Scritto da , il 24 Gennaio, 2020 , in Festival di Sanremo
foto loredana bertè a l'intervista

Loredana Bertè choc su Sanremo 2020: “Non date il premio Mia Martini a soggetti da squalificare”

Con un durissimo post pubblicato sui social, Loredana Bertè ha diffidato i giornalisti della Sala Stampa del Festival di Sanremo 2020 nell’assegnare il Premio della Critica Mia Martini a “soggetti che andrebbero squalificati per istigazione alla violenza sulle donne”. Le sue accuse riguardano il caso Junior Cally a Sanremo 2020, accusato di aver firmato brani pieni di violenza, sessismo e misoginia. Il Consiglio regionale della Liguria ha approvato un ordine del giorno per chiedere alla Rai di ritirare immediatamente l’invito al trapper romano a partecipare al Festival di Sanremo di Amadeus. In merito a questo è intervenuta Loredana Bertè, anche se non ha menzionato il soggetto in questione, tirando in ballo Mia Martini:

“Mia sorella è stata vittima di bullismo verbale e non credo che avrebbe mai voluto che il suo nome venisse associato a certi soggetti”.

Festival di Sanremo 2020, Loredana Bertè lancia un appello contro Junior Cally

Il cantante di Sanremo 2020 Junior Cally è finito al centro delle polemiche per via di alcuni versi di una sua canzone uscita nel 2018 e accusata di sessismo. All’anagrafe Antonio Signore, la scelta di Amadeus di portarlo a Sanremo 2020 ha smosso diversi esponenti del mondo politico a chiederne l’esclusione. Anche Loredana Bertè ha deciso di metterlo nero su bianco lanciando un appello ai giornalisti di non premiare testi misogini e di escludere a propri una possibile candidatura al Premio della Critica Mia Martini di qualsiasi artista che promuova violenza fisica o verbale verso le donne attraverso i suoi testi. Sulla presenza di Junior Cally si è pronunciato anche il presidente della Rai Marcello Foa che ha espresso forte irritazione per scelte che vanno nella direzione opposta rispetto a quella auspicata. Lo scorso anno, ospite a Capodanno in Musica, il rapper con la maschera antigas, che di recente ha replicato alle accuse, aveva già fatto danno mettendo in grande difficoltà Federica Panicucci e lasciando letteralmente scioccati tutti per alcune parolacce pronunciate sul palco di Bari. La conduttrice di Mattino Cinque è stata costretta a scusarsi per il comportamento del ragazzo che non ha mai mostrato il volto.

Sanremo 2020: Junior Cally al Festival non sarà escluso da Amadeus. Il sostegno di Irene Grandi

La cantante Irene Grandi in gara con Finalmente Io scritto da Vasco Rossi si è schierata dalla parte di Junior Cally a Sanremo e di Amadeus. Secondo la cantante è assurdo andare a pescare nel repertorio di un cantante e fare il processo a una canzone di tre anni fa e lanciando una freccatina:

“Non so se Junior Cally diventerà un grande artista, ma se ragionassimo così in passato avremmo censurato i Rolling Stones o Vasco Rossi”.

About Marco Santoro

Studente di Psicologia Clinica. Come autore radiofonico ha firmato undici programmi, come produttore e conduttore è stato on air a Generazione Talenti, intervistando i ragazzi di Amici e di altri talent. Gestisce i siti di un'orchestra siciliana e di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di spettacoli e in attività manageriali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *