X


Sanremo, Pinguini Tattici Nucleari: il testo della canzone “Ringo Starr”

Scritto da , il 31 Gennaio, 2020 , in Festival di Sanremo
foto pinguini tattici nucleari testo canzone sanremo

I Pinguini Tattici Nucleari a Sanremo 2020: il testo e la recensione del brano “Ringo Starr”

Tra i Big in gara al Festival di Sanremo 2020 ci saranno i Pinguini Tattici Nucleari lo stravagante nome di una band bergamasca sconosciuta ai più, ma con un grande seguito di fan fedelissimi. Il brano che I Pinguini Tattici Nucleari presenteranno al 70° Festival della canzone italiana, con la conduzione di Amadeus, s’intitola “Ringo Starr” e il testo della canzone è disponibile sull’ultimo numero del noto settimanale Tv Sorrisi e Canzoni. La scorsa settimana sulla rivista diretta da Aldo Vitali è stata pubblicata la recensione sulla canzone de I Pinguini Tattici Nucleari che parla di ognuno di noi che nella vita si è sentito almeno una volta un Ringo Starr, ovvero un po’ piccolo, offuscato da stelle più grandi, un po’ preso in giro.

Festival di Sanremo 2020: il testo della canzone “Ringo Starr” de I Pinguini Tattici Nucleari

Nella recensione del brano “Ringo Starr” de I Pinguini Tattici Nucleari a Sanremo 2020 si evince perchè è facile essere un John Lennon o un Paul McCartney, ma non è facile restare indietro, essere lo sfigato di turno, essere quello alla batteria. Ma alla fine gli ultimi saranno i primi. Non è giusto far sentire una persona una nullità, come potrebbe avvenire nel mondo lavorativo di chi detiene il potere. Per I Pinguini Tattici Nucleari sarà la loro prima volta al Festival di Sanremo e sono dati per favoriti. In basso ecco una piccola anticipazione sul testo di “Ringo Staar” la canzone che I Pinguini Tattici Nucleari al Festival di Sanremo canteranno la prima o la seconda serata sul palco del Teatro Ariston:

A volte penso che a quelli come me il mondo
non abbia mai voluto bene. Il cerchio della vita impone che per un re leone
vivano almeno tre iene
Gli amici ormai si sposano alla mia età ed io
mi incazzo se non indovino all’eredità
Forse dovrei partire, andarmene via di qua, e
cambiare la mia vita in toto tipo andando in Africa…