X


Tolo Tolo Checco Zalone, critiche feroci sul film: “Mi ha deluso!”

Scritto da , il 14 Gennaio, 2020 , in Serie & Film Tv
Foto Checco Zalone Tolo Tolo

Checco Zalone criticato da una spettatrice di Tolo Tolo: “Ha deluso le mie aspettative”

Ha superato i 40 milioni di incassi, Tolo Tolo di Checco Zalone, diventando in breve tempo uno dei film di maggiore incasso della storia del cinema italiano. Piaccia o non piaccia bisogna dare il merito al comico pugliese di aver saputo imbastire una campagna promozionale zero invasiva, con una canzone (Immigrato) che ha fatto infuriare i benpensanti italici con la puzza sotto al naso, non riconoscendone l’ironia di fondo (è una rilettura in chiave ironica de L’Italiano di Toto Cutugno). Sul settimanale Nuovo Tv una spettatrice del nuovo film di Zalone ha scritto ad Alessandro Cecchi Paone dicendo che “Il film ha deluso le mie aspettative. Speravo di godermi una serata di risate, invece mi sono trovata di fronte un film impegnato che mi ha spiazzato”.

Tolo Tolo, Alessandro Cecchi Paone difende Checco Zalone: “E’ un film diverso dal solito”

A La posta di Alessandro Cecchi Paone sul settimanale Nuovo Tv una spettatrice delusa da Tolo Toto di Checco Zalone ha espresso critiche feroci dicendo che è uscita dal cinema piuttosto perplessa. Cecchi Paone ha difeso il film definendolo “un prodotto diverso dal solito” dove “si ride di meno, ma si riflette di più”. Continua dicendo che il pubblico per ora sembra dare ragione al comico visto che ha incassato più di 40 milioni di euro dalla sua uscita al cinema. Si ricorda che tra gli sceneggiatori del film compare Paolo Virzì e che questo è il primo film diretto dallo stesso Luca Medici (vero nome di Checco Zalone).

Checco Zalone, Tolo Tolo. Cecchi Paone: “Il film presenta due novità”

Come ha sottolineato lo stesso Cecchi Paone sulla sua rubrica, Tolo Tolo di Checco Zalone presenta due novità sopracitate: Paolo Virzì tra gli sceneggiatori e Luca Medici in cabina di regia. Il primo non è solito realizzare film di intrattenimento ed ecco, quindi, che il connubio è risultato vincente, visto che Tolo Tolo ha frantumato qualsivoglia record italiano.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *