X


Sanremo 2020, Giordana Angi dopo l’annuncio del cast: “Ero felice ma…”

Scritto da , il 3 Febbraio, 2020 , in Festival di Sanremo
Foto Giordana Sanremo

Giordana Angi al Festival di Sanremo 2020: “Dopo la telefonata di Amadeus sono rimasta immobile”

Domani è il gran giorno: alle 20:40 Amadeus inaugurerà su Rai1 la 70esima edizione del Festival di Sanremo. Tra i 24 Big in gara c’è Giordana Angi classificatasi al secondo posto l’anno scorso nel talent show Amici di Maria De Filippi. La cantante, che è già salita sul palco dell’Ariston nel 2012 nella categoria Giovani, intervistata dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, ha raccontato la sua reazione alla telefonata di Amadeus. Confessa Giordana:

“Quando Amadeus mi ha chiamato per dirmi che ero stata presa a Sanremo l’ho ringraziato, ho messo giù il telefono e sono rimasta 20 minuti sul divano a guardare un punto fisso sul muro. Ero felicissima ma…immobile!”.

Giordana ha un Festival che le è rimasto nel cuore anche se non era ancora nata: quello del 1989 con Mia Martini che cantava “Almeno tu nell’universo”. E Nella serata del giovedì dedicata alle cover, Giordana Angi riproporrà proprio un brano di Mia Martini “La nevicata del ’56” accompagnata dal Solis String Quartet.

Sanremo 2020: Giordana Angi svela un retroscena su Maria De Filippi

Giordana Angi porta a Sanremo 2020 un brano che s’intitola “Come mia madre” (QUI recensione e testo). E’ una ballata pop, con frasi facili ed essenziali. E’ una canzone intensa ma, dice la cantante, “la dedica non è solo a mia madre ma all’amore in senso universale”. Giordana Angi ha svelato un retroscena su Maria De Filippi: “E’ stata tra le prime a chiamarmi dopo l’annuncio del cast. Era contentissima. Le voglio tanto bene, è una persona speciale”.

Giordana Angi al Festival di Sanremo: “Ho un esame poco prima dell’inizio”

Giordana Angi non ha dovuto studiare solo il testo della sua canzone “Come mia madre” in questi giorni ma anche letteratura italiana. Svela: “Ho un esame all’università prima dell’inizio”. Giordana Angi supererà anche la difficile prova dell’Ariston a Sanremo 2020?