X


Caterina Balivo pronta a tornare con Vieni da me? L’indiscrezione

Scritto da , il 15 Aprile, 2020 , in Programmi Tv
foto Caterina Balivo

Caterina Balivo pronta a ripartire: Vieni da me tra i primi programmi a tornare in onda. L’indiscrezione

L’ultima puntata di Vieni da me è andata in onda venerdì 13 marzo, dopodiché è stato sospeso come molti altri programmi Rai e Mediaset ed al suo posto è stato prolungato La vita in diretta di Lorella Cuccarini e Alberto Matano. La conduttrice Caterina Balivo, inoltre, in varie interviste ha più volte affermato la difficoltà di andare in onda e che gli ultimi giorni non sono stati per niente facili. Tuttavia adesso, secondo un’indiscrezione di Blogo, Vieni da me di Caterina Balivo è pronto a ritornare. Il programma infatti con i suoi ottimi ascolti è un importante traino per il pomeriggio di Rai 1.

Vieni da me di nuovo in onda, Caterina Balivo potrebbe ritornare tra la fine di aprile e l’inizio di maggio

Dunque secondo le indiscrezioni del sito su citato tra i primi programmi a ripartire ci dovrebbe essere Vieni da me. Nei giorni scorsi sono circolate varie voci su un possibile ritorno ed adesso sembrerebbe più certo che Vieni da me possa ritornare tra la fine di aprile e l’inizio di maggio. La trasmissione inoltre viene girata negli studi romani Fabrizio Frizzi che sono gli stessi da cui viene trasmessa Domenica In di Mara Venier. Insomma nulla è certo ma molto probabilmente Caterina Balivo, che attualmente è molto attiva sui social con la rubrica My next book e che proprio oggi ha fatto un annuncio, potrebbe ritornare presto in onda con Vieni da me.

Vieni da me, Caterina Balivo di nuovo in onda: come cambia il pomeriggio di Rai 1

Il pomeriggio di Rai 1 con il ritorno di Caterina Balivo con il suo Vieni da me cambierà nuovamente, dopo infatti verranno trasmessi gli episodi inediti della soap Il paradiso delle signore (che nello specifico si interromperanno il 24 aprile e dal 27 verranno mandate delle repliche) mentre La vita in diretta tornerà alla sua collocazione abituale. Tale programmazione,infine, dovrebbe durare fino a giugno ma forse anche più a lungo.