X


Uomini e Donne, Gianni Sperti retroscena: “Pensavo di non contare nulla”

Scritto da , il 4 Aprile, 2020 , in Uomini e Donne
Foto Gianni Sperti retroscena Uomini e Donne

Gianni Sperti, retroscena prima di Uomini e Donne: “Pensavo di essere inferiore agli altri”

Ora Uomini e Donne è sospeso a causa dell’emergenza coronavirus. Non si sa quando tornerà e soprattutto come: le dame e i cavalieri potranno tornare ad abbracciarsi e a baciarsi? Maria De Filippi sul suo gradino sarà attorniata dal numeroso pubblico? E Gianni Sperti e Tina Cipollari torneranno a sedersi vicini? A proposito di Gianni Sperti, lui, opnionista ufficiale della trasmissione da molti anni a questa parte, ha rilasciato un’intervista al settimanale Tv Mia dove ha svelato un retroscena del suo passato: “In quel periodo pensavo di essere inferiore agli altri, di non contare nulla”. Maria De Filippi gli ha permesso di esprimersi.

Uomini e Donne, Gianni Sperti confessa: “Vorrei fare il conduttore!”

Ma qual è uno dei sogni di Gianni Sperti? Quello di fare il passo successivo: da opinionista a conduttore. “Mi piacerebbe presentare un programma tutto mio, sarebbe un sogno”. Ovviamente un programma di viaggi! Gianni Sperti nei lunghi mesi estivi dove Uomini e Donne è in vacanza va in viaggio in giro per il mondo riuscendo a carpire l’anima dei luoghi visiati grazie al suo occhio attento e sensibile. Per ora, però, si sente molto legato a Maria De Filippi alla quale deve tutta la sua fortuna lavorativa. Una stima e un’amicizia che durano da anni.

Maria De Filippi, Gianni Sperti di Uomini e Donne rivela: “Devo tutto a lei!”

Definito stron*o da Tina Cipollari, Gianni Sperti di Uomini e Donne è molto legato a Maria De Filippi che ha conosciuto nel lontano 2003 durante una cena proprio con Tina Cipollari: “Parlammo di tutto e mi propose di partecipare al programma, io pensavo fosse un’ospitata!”.

About Denis Bocca

Critico cinefilo molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *