X


Grey’s Anatomy, attore rivela: “Ho fatto 20 provini per entrare nel cast”

Scritto da , il 27 Maggio, 2020 , in Grey's Anatomy
Foto Cast Grey's Anatomy

Justin Bruening sulla sua esperienza in Grey’s Anatomy: “Non avevo idea…”

Era il lontano 2013 quando Justin Bruening è entrato a far parte del cast di Grey’s Anatomy. Nel corso del dodicesimo episodio della nona stagione, il paramedico Matthew Taylor ha infatti varcato la soglia del Grey Sloan Memorial iniziando una relazione con la donna che avrebbe sposato solo al termine della quattordicesima edizione: April Kepner. A due anni dall’ultima apparizione, l’attore è stato intercettato dai microfoni di TvInsider e ha svelato qualche retroscena sul difficile percorso che lo ha portato ad aggiudicarsi un ruolo di primo piano nel cast del Medical Drama. Rigorosamente via chat, Justin Bruening ha quindi confessato di aver sostenuto ben venti audizioni diverse prima di essere assunto. Ecco le parole dell’attore a tal proposito:

Ho fatto 20 provini per 20 personaggi diversi per entrare nel cast di Grey’s Anatomy. In seguito ho avuto la parte di Matthew, ma non avevo idea del personaggio con cui si sarebbe relazionato.

 

Grey’s Anatomy, l’attore di Matthew confessa: “C’era un altro ruolo per cui mi volevano, ma…”

Attualmente impegnato sul set di Sweet Magnolias, dove interpreta l’allenatore di baseball Cal Maddox, Justin Bruening ha quindi rivelato di aver iniziato la sua avventura sul set di Grey’s Anatomy molti anni prima rispetto al debutto effettivo. Le diciannove audizioni sostenute prima del 2013 avevano infatti convinto gli sceneggiatori ad affidare all’attore un altro ruolo, ma in attesa di una parte che gli avrebbe assicurato una permanenza più duratura l’interprete ha deciso di rinunciare:

La direttrice del casting, Linda Lowry, mi ha riferito che c’era un ruolo per cui mi volevano, ma ha anche detto: “Senti, se lo usi adesso non puoi usarlo di nuovo, quindi forse sarebbe meglio conservarlo per qualcos’altro”.

Una scelta complessa che ha però portato i risultati sperati. Grazie al personaggio di Matthew Taylor, l’attore si è infatti assicurato la presenza – come guest star – per le stagioni nove, dieci e quattordici.

Anticipazioni Grey’s Anatomy 17: April e Matthew torneranno? Bruening: “Non mi hanno ucciso”

L’avventura di Matthew Taylor tra i corridoi del Grey Sloan Memorial si è conclusa, come noto ai più affezionati telespettatori del Medical Drama, accanto ad April Kepner. Nel finale della quattordicesima stagione i due giovani hanno infatti realizzato il loro sogno d’amore convolando a nozze. Un finale aperto che lascerebbe spazio al ritorno della coppia sul set. Interrogato sulla possibilità di tornare a vestire i panni del dolce paramedico, l’attore ha infatti risposto:

Il mio personaggio non è morto. Non mi hanno ucciso. È stato uno dei ruoli più divertenti della mia carriera e sono ancora un paramedico che lavora.

In attesa di scoprire se gli sceneggiatori decideranno di ricontattare Sarah Drew e Justin Bruening per un eventuale cameo, vi ricordiamo che negli scorsi giorni Krista Vernoff ha rilasciato il primo spoiler su Grey’s Anatomy 17.