X


L’Eredità, Flavio Insinna sul campione: “Da stasera è nei nostri cuori”

Scritto da , il 25 Maggio, 2020 , in Programmi Tv
foto Flavio Insinna 20 maggio

Flavio Insinna sul nuovo campione Giovanni de L’Eredità: “Da oggi è nei nostri cuori”

Si è chiusa in festa la puntata de L’Eredità di oggi, lunedì 25 maggio 2020: il nuovo campione Giovanni è infatti riuscito a vincere 20.000€, che verranno ovviamente devoluti in beneficienza. E tra i festeggiamenti finali (solo musicali, non essendo presenti in studio, da tempo, le professoresse de L’Eredità per il brindisi), Flavio Insinna, complimentandosi con lui, ha asserito “Avvocato, posso chiamarti solo Giovanni, vero?”, aggiungendo subito dopo:

Già era simpatico per noi Giovanni, ma da stasera sarà nei nostri cuori!

L’Eredità: il campione Giovanni vince 20.000€ alla ghigliottina. Flavio Insinna: “Ecco a chi vanno”

Partendo dai cinque indizi della ghigliottina della puntata de L’Eredità di oggi, ossia ‘presa’, ‘telefono’, ‘pilota’, ‘rotto’ e ‘neonato’, il campione de L’Eredità Giovanni, come suddetto, è riuscito a vincere 20.000€, dando la risposta corretta, ossia ‘CUFFIA’. E Flavio Insinna ha precisato: “I soldi vinti dai campioni e dalle campionesse che giocheranno a L’Eredità questa settimana andranno alla comunità di Sant’Egidio”. Ieri sera, invece, la concorrente arrivata alla ghigliottina, pur cambiando la risposta dopo averla scritta sul cartellino, non è riuscita a trovare la parola corretta, sbagliando anche la seconda risposta data.

Flavio Insinna fa un appello importante all’inizio della puntata de L’Eredità di stasera

E all’inizio della puntata di oggi de L’Eredità Flavio Insinna ha cercato di sensibilizzare i telespettatori, ricordando loro che tante, troppe persone, purtroppo, a causa della pandemia non riescono ad arrivare al pranzo o alla cena. “Noi siamo qui ogni sera, non facciamo che dire benvenuti a L’Eredità, ma ci sono persone che non possono pranzare o cenare” ha infatti asserito, spiegando appunto che questa settimana i campioni de L’Eredità giocheranno per donare del denaro alla comunità di Sant’Egidio. Nelle scorse settimane si è giocato invece per la Protezione Civile e per il Banco Alimentare.