X


Pierluigi Diaco sulla nuova edizione di Io e te: “Non ho voluto…”

Scritto da , il 28 Maggio, 2020 , in Interviste
foto io e te Pierluigi Diaco ospiti nuove puntate

Pierluigi Diaco sulla nuova edizione di Io e te: “Non ho voluto che la trasmissione cavalcasse questo momento”

Lunedì 1 giugno partirà il programma Io e te di Pierluigi Diaco, alle 14, in sostituzione di Vieni da me. Stando a quanto dichiarato dal conduttore sul Corriere della Sera, la nuova edizione di Io e te sarà all’insegna della tenerezza. Il periodo appena trascorso a causa del coronavirus, e che in fondo stiamo ancora vivendo, ha scosso tutti e nei programmi attualmente in onda la maggior parte dello spazio è dedicato al virus e all’impatto che quest’ultimo ha avuto sulle persone. Ma Pierluigi Diaco assicura che in Io e te il tema del coronavirus non sarà centrale:

“Non ho voluto che la trasmissione si candidasse a cavalcare questo momento. Torno con un programma in una fase di riapertura, speranza. Il nostro compito è accompagnare gli spettatori verso qualcosa che assomiglia alla normalità.”

Io e te, Perluigi Diaco anticipa: “Mi pareva giusto ridare una memoria a queste persone”

Nel corso delle puntate della nuova edizione di Io e te ci saranno numerosi ospiti e, come svelato, la prima sarà Mara Venier. Diaco ha invece chiarito che non ci sarà spazio per i virologi, attualmente molto presenti nelle trasmissioni televisive: “Mi auguro arrivi presto il momento in cui torneranno a fare il loro mestiere nei propri studi e non in quelli televisivi”. Il tema del coronavirus verrà trattato in maniera differente, come racconta Pierluigi Diaco: “Racconteremo gli amori over, quelli di chi ha trascorso una vita insieme. E una volta a settimana un nipote sfoglierà l’album dei ricordi di un nonno o una nonna saliti in cielo per il coronavirus. Mi pareva giusta ridare una memoria a queste persone non onorate con dei funerali. Penso sia servizio pubblico”.

Pierluigi Diaco su Katia Ricciarelli ad Io e te: “Sono molto felice”

Ci sarà anche Katia Ricciarelli ad Io e te e, sulla sua presenza nel cast del programma, Pierluigi Diaco nel corso dell’intervista ha detto: “Lo scorso anno c’era Sandra Milo, a cui voglio bene. Il rapporto si è concluso nella maniera più pacifica possibile. Sono molto felice che Katia abbia accettato, è una donna tosta e libera”. Sul tipo di contenuti televisivi da proporre ai telespettatori Diaco non ha dubbi: “Il mio proposito è continuare a fare un tv gentile e senza copione. Veniamo da anni in cui l’odio e il risentimento hanno avuto molta ospitalità nel mezzo televisivo, ma questa fase delicata ci ha insegnato che gli italiani sono migliori di come vengono rappresentati”.