X


Flavio Insinna fa festa negli studi de L’Eredità: “Dovreste vedere”

Scritto da , il 23 Giugno, 2020 , in Personaggi Tv
foto di Flavio Insinna a L'Eredità del 23 giugno 2020

L’Eredità, Flavio Insinna festeggia in studio: “Voi dovreste vedere come corre”

L’anteprima de L’Eredità, ormai lo sappiamo, è lo spazio della trasmissione destinato alla lettura dei messaggi che i telespettatori di Rai Uno fanno pervenire alla redazione del programma o, in alternativa, delle comunicazioni importanti. E riveste un certa importanza, per Flavio Insinna, non solo mostrare sempre vicinanza al suo pubblico, ma anche a tutto lo staff de L’Eredità. Lo ha confermato, qualora ce ne fosse ancora bisogno, anche nella puntata di oggi, martedì 23 giugno, annunciando sulle note della colonna sonora della celebre commedia Febbre da cavallo il compleanno di Luisa, tecnico delle riprese. Perché sulle note proprio di quel film? Ce lo ha spiegato il conduttore:

Perché voi dovreste vedere Luisa quando corre avanti e indietro durante i Paroloni, con la sua macchina da presa.

E’ festa dunque, negli studi de L’Eredità, per Flavio Insinna e tutta la produzione.

Flavio Insinna, doppio annuncio: “La famiglia de L’Eredità fa festa”

Ma la signora Luisa, tecnico delle riprese, non è stata l’unico membro dello staff a compiere gli anni quest’oggi. Flavio Insinna, dunque, ci ha tenuto a fare ai telespettatori di Rai Uno un doppio annuncio:

E’ il compleanno di Emilio, che non potete vedere, perché è di sopra nel reparto tecnico audio.

Così Flavio Insinna, nella puntata de L’Eredità di oggi, martedì 23 giugno, con un sorriso a trentadue denti, ha festeggiato entrambi i suoi collaboratori. Le persone, siano esse impiegate nella trasmissione o semplicemente sedute sul divano a casa, sembrano essere sempre al centro dei pensieri del conduttore.

L’Eredità, Flavio Insinna: “Giochiamo per la solidarietà”

Un giornalista ha di recente affermato che gli ascolti de L’Eredità non sono calati. La notizia non ci sorprende, vista la premura con la quale Flavio Insinna sta vicino al suo pubblico e ai suoi collaboratori. Ma l’impegno del conduttore è anche sociale. Nella puntata di oggi, infatti, ha ricordato che, come già da qualche settimana, a L’Eredità si gioca per devolvere l’eventuale vincita in beneficenza:

Giochiamo sempre per la solidarietà.