X


Maria De Filippi, Pippo Baudo rivela: “Seguo i programmi che conduce”

Scritto da , il 20 Giugno, 2020 , in Personaggi Tv
Foto Pippo Baudo Maria De Filippi programmi

Maria De Filippi programmi, Pippo Baudo ammette: “Guardo ciò che conduce”

Il grande Pippo Baudo è la televisione e oggi è diversa da quando la conduceva lui: il varietà non è più quello di una volta (perché mancano quegli artisti là), non si investe più nei talenti nuovi e si usurano i grandi volti rimasti attivi (vedasi Gerry Scotti, Paolo Bonolis e Carlo Conti), per non parlare dei format tutti uguali con zero innovazione. In un’intervista rilasciata al settimanale InTv Pippo Baudo ha ammesso di guardare i programmi di Maria De Filippi, così come il calcio e I Soliti Ignoti, vista la stima che ha nei confronti del grande Amadeus il quale, nel 2021, condurrà il suo secondo Festival di Sanremo.

Pippo Buado sulla televisione di oggi confessa: “Piena di talenti a scadenza”

Quanti sono i talenti nati in televisione e scomparsi nel giro di una stagione? Quanti aspiranti cantanti hanno vinto talent show tra i più famosi salvo poi vivere di gossip, ospitate in tv e rivelazioni fatte solo a ridosso dell’uscita di un disco? Pippo Baudo ha espresso il suo parere: “Sì, li seguo, non faccio lo schizzinoso, anche se è piena di talenti a scadenza. E’ stato Settevoci, il primo talent show della storia, e l’ho fatto io”. E a proposito del famoso “L’ho inventato io” Pippo Baudo ha raccontato che fu un’invenzione di Gigi Sabani e che gli calza a pennello visto gli innumerevoli talenti scoperti lungo la sua carriera.

Pippo Baudo svela il suo grande rimpianto: “Non ho voluto scoprire io Fiorello”

“Un rimpianto? Quello di non aver voluto scoprire io Fiorello. Fece un provino di un’ora, ma gli dissi che era troppo lungo. Ho sbagliato, ho toppato, e Rosario me lo dimostra tutti i giorni”: così ha parlato Pippo Baudo su Fiorello, dopo aver detto la sua su Lorella Cuccarini fuori da La vita in diretta.