X


Ballando con le stelle, ex vincitore: “Vorrei partecipare ad Amici”

Scritto da , il 18 Luglio, 2020 , in Interviste
foto di Oney Tapia

Ballando con le stelle, ex vincitore: “Vorrei partecipare ad Amici”

Oney Tapia ha vinto Ballando con le stelle nel 2017, e ci è riuscito nonostante la cecità. Cubano, di L’Avana, si era trasferito in Italia per giocare a basket, ma arrotondava lo scarso stipendio lavorando come giardiniere: questo impiego gli fu fatale, un albero cadde e lo colpì, togliendogli per sempre la possibilità di vedere. Oney Tapia, però, non s’è mai fatto scoraggiare dallo scherzo beffardo che gli ha giocato il destino, riuscendo addirittura a diventare un atleta paralimpico capace di vincere una medaglia d’oro europea e una d’argento. Ora, in un’intervista rilasciata al settimanale Voi, ritorna a parlare della sua esperienza a Ballando con le stelle e confessa:

Sono felice di essere entrato nel cuore delle persone grazie alla mia esperienza nel programma. Un mio sogno sarebbe quello di incontrare Maria De Filippi e partecipare ad Amici.

Con la tenacia che lo contraddistingue, riuscirà ad esaudire anche questo desiderio?

Oney Tapia sulla vittoria a Ballando con le stelle: “Una sfida in cui crearmi uno spazio diverso”

Non era certo facile, per lui, dato il suo handicap, pensare di mettersi alla prova in un talent show. Se è vero che i cubani il ritmo ce l’hanno nel sangue, Oney Tapia, nell’intervista rilasciata al settimanale Voi, ha spiegato che partecipare e vincere a Ballando con le stelle ha significato andare ben oltre le proprie aspettative:

Quando mi proposero Ballando con le stelle fu una sfida per crearmi uno spazio diverso e attivare altri sistemi per ottenere i risultati.

E a giudicare da questi ultimi, possiamo dire che ci sia riuscito alla grande.

Ballando con le stelle, Oney Tapia confessa: “Preferisco tenere per me l’amore”

Anche Clizia Incorvia, come Oney Tapia, crede che Ballando con le stelle possa essere una bella sfida. L’atleta paralimpico di origini cubane, nell’intervista su Voi, non ha avuto alcun problema a parlare della propria disabilità e dei modi in cui nel tempo ha imparato a conviverci, ma, quando gli hanno chiesto se fosse innamorato, ha fatto orecchie da mercante:

Preferisco tenere per me questo sentimento.