X


Carlo Conti, retroscena I migliori anni: “Ero riuscito a convincerla”

Scritto da , il 10 Luglio, 2020 , in Programmi Tv
foto Carlo Conti nuovo programma Rai1 come sarà

I migliori anni, Carlo Conti svela un retroscena: “Ero quasi riuscito a convincerla”

Questa sera, venerdì 10 luglio, alle ore 21.25 andrà in onda su Rai Uno quella che sarà la prima di otto puntate de I migliori dei migliori anni, ovvero una raccolta dei momenti più belli de I migliori anni di Carlo Conti. Il conduttore, intervistato dal settimanale Telepiù, ha raccontato gli ospiti, iconici di un certo decennio della nostra musica, che gli ha fatto più piacere riuscire ad avere in trasmissione, confessando, però, anche un retroscena amaro:

Ero quasi riuscito a convincere Donna Summer, incastrando l’ospitata con uno dei suoi rari viaggi in Europa. Poi, però, non siamo riusciti a far coincidere le date di lavorazione con il giorno in cui era libera.

Così, il sogno di Carlo Conti di ospitare la grande cantautrice statunitense a I migliori anni dovette sfumare. Gli ascolti del programma, però, parvero non risentirne.

Carlo Conti racconta com’è nato I migliori anni: “Sentivo una grande voglia di dance anni ’70”

I migliori anni è stato prima di tutto una bella intuizione di Carlo Conti. Non era scontato, infatti, che una rievocazione musicale di decenni così lontani dall’immaginario odierno avesse il successo che poi ha avuto. Nell’intervista concessa al settimanale Telepiù, Carlo Conti ha raccontato la genesi del format:

Era il 2007 e sentivo nell’aria una gran voglia di dance anni ’70. Mi sono detto: perché non riproporre il meglio della musica che ci ha preceduto?

E per la fortuna anche di mamma Rai, il conduttore non si sbagliava.

I migliori anni, Carlo Conti ammette di aver preso spunto da Renato Zero: “E’ andata così”

Con la fine di Domenica In, Mara Venier ha ceduto il pomeriggio a Carlo Conti. Il conduttore, inoltre, questa sera tornerà su Rai 1 con I migliori dei migliori anni. In attesa di rievocare i momenti più belli del programma, il conduttore ha ammesso, nell’intervista su Telepiù, di aver preso spunto, per il titolo, dal celebre brano di Renato Zero:

E’ andata così. Viaggiavo in auto quando è passata I migliori anni della nostra vita di Renato Zero. E mi ha illuminato.