X


Mauro Coruzzi, duro attacco da Tommaso Zorzi: “In tv a fare il pagliaccio”

Scritto da , il 8 Luglio, 2020 , in Personaggi Tv
foto Tommaso Zorzi Mauro Coruzzi

Tommaso Zorzi infuriato, l’attacco a Mauro Coruzzi: “Gli hanno consentito di fare il pagliaccio”

Tommaso Zorzi ha deciso di rispondere pubblicamente a Mauro Coruzzi in merito all’intervista rilasciata dal conduttore qualche giorno fa. Nell’intervista in questione Platinette si è espresso sulla legge contro l’omofobia, sull’utero in affitto e sul mondo Lgbt. La riflessione di Mauro Coruzzi non ha fatto per niente piacere a Tommaso Zorzi, oltre ad aver acceso gli animi sul web, ha fatto sbottare l’influencer che, prima di registrare le Instagram Stories, ha confessato che ha dovuto placare la sua rabbia: “Sono battaglie che gli hanno consentito di andare in tv e fare il pagliaccio” ha dichiarato Tommaso Zorzi in merito al personaggio che Coruzzi ha costruito: Platinette.

Mauro Coruzzi duramente attaccato da Tommaso Zorzi: “Mi sarei beccato delle denunce”

Il web si è letteralmente diviso in due: c’è chi ha apprezzato le riflessioni di Mauro Coruzzi e che, quindi, gli ha dato ragione e chi, invece, non ha per niente gradito le sue esternazioni. Tommaso Zorzi tramite il suo profilo Instagram ha voluto dire la sua e lo ha fatto duramente, senza mezze misure. I due hanno già dei precedenti alle spalle: hanno avuto una lite nella trasmissione di Liorni, Italia Sì e la rabbia del ragazzo oggi era davvero tanta: “Ho aspettato un po’ prima di fare queste storie perché mi sono dovuto calmare altrimenti mi sarei beccato delle denunce” ha premesso continuando poi e spiegando di essere imparziale rispetto ai temi politici.

Tommaso Zorzi su Mauro Coruzzi e il personaggio di Platinette: “Caricatura dell’omosessuale”

L’intervista di Platinette ha creato grande scompiglio. Un’intervista chiara e precisa, di cuore e pancia, in cui il famoso anticonformista Mauro Coruzzi ha espresso il suo parere in merito alla legge contro l’omofobia che ha suscitato delle polemiche che ancora non si sono fermate: l’ultimo a dire la sua è stato Tommaso Zorzi che dopo aver dichiarato di essere imparziale ai temi politici, ha etichettato Mauro Coruzzi come pagliaccio spiegando:

“Il prezzo che tu hai deciso di pagare pur di andare in televisione è quello di fare la caricatura dell’omosessuale ed è quanto di peggio tu possa fare per la nostra comunità”