X


Reazione a catena, Marco Liorni su un campione: “Misurategli la pressione”

Scritto da , il 17 Luglio, 2020 , in Programmi Tv
foto Scioglilingua reazione a catena

Marco Liorni, battuta su uno dei campioni di Reazione a catena (Scioglilingua): “Misurategli la pressione”

E’ andata molto bene la seconda partecipazione degli Scioglilingua a Reazione a catena: campioni in carica da ieri sera, quando hanno battuto le Coast to Coast, gli Scioglilingua (Davide, Luigi e Daniele) nella puntata di Reazione a catena di oggi, venerdì 17 luglio 2020, dopo un’intesa vincente trionfante, hanno infatti portato a termine alla grande il gioco dell’ultima catena, indovinando la parola corretta e vincendo 69.000€. E tra i festeggiamenti finali, Marco Liorni ha ironizzato su uno di loro, asserendo: “Va tutto bene, Luigi? Misurategli la pressione!”.

No. Misuratemi la pressione

ha quindi ripetuto scherzosamente il ragazzo.

Reazione a catena: i campioni (gli Scioglilingua) vincono quasi 70.000€. Marco Liorni: “Bella partita”

“Bravi ragazzi! E’ stata una bellissima partita” ha poi dettoMarco Liorni agli Scioglilingua, campioni di Reazione a catena, come accennato sopra, per la seconda sera, dopo l’addio delle Coast to Coast.
Partendo da ‘voce’ e ‘catena’, con ‘PA______A’ come lettere base, gli Scioglilingua a Reazione a catena hanno dato ‘PASSAPAROLA’ come risposta. E tale parola ha fruttato loro, come già detto, ben 69.000€ in gettoni d’oro!

Scioglilingua, campioni di Reazione a catena, battono gli sfidanti (i Provetti) all’intesa vincente

Hanno giocato contro i Provetti gli Scioglilingua nella puntata di stasera di Reazione a catena. Battendo gli avversari all’intesa vincente, hanno dunque difeso alla grande il loro titolo di campioni, arrivando al gioco finale e mettendo a segno la loro prima vittoria. E domani, come ricordato dal padrone di casa Marco Liorni alla fine della trasmissione, avranno la possibilità di tentare ancora una volta la fortuna. Ad applaudirli, dopo la vittoria, sono stati ovviamente i 32 spettatori virtuali del programma, ossia fans della trasmissione che seguono il gioco da casa, collegati via skype, i cui volti vengono proiettati sul ledwall dello studio.