X


Stranger Things, i fratelli Duffer rivelano: “Abbiamo già in mente la fine”

Scritto da , il 1 Luglio, 2020 , in Serie & Film Tv
Foto Cast Stranger Things

I Duffer sulla prima stagione di Stranger Things: “Non sapevamo se saremmo andati oltre”

Stranger Things, il famoso telefilm ideato da Matt e Ross Duffer, è attualmente in fase di produzione per l’attesissima quarta stagione. In attesa di scoprire qualche particolare in più, i microfoni di DeadLine hanno intercettato gli showrunner della serie che hanno svelato un curioso retroscena risalente alla prima stagione. I due sceneggiatori, in vena di confessioni, hanno infatti dichiarato di aver concepito la trama del primo capitolo senza considerare l’ipotesi di un rinnovo. Incerti sul successo che le avventure di Undici e del suo gruppo avrebbero riscosso, gli showrunner hanno infatti ideato un’edizione auto-conclusiva che avrebbe offerto al pubblico un degno finale se il telefilm non fosse stato rinnovato da Netflix. Ecco le parole dei fratelli Duffer a tal proposito:

Conosciamo la fine dello show da un po’ di tempo. La verità è che non sapevamo se saremmo andati oltre la prima stagione, quindi l’abbiamo concepita come un pezzo autonomo, quasi come una serie limitata.

Stranger Things, Matt e Ross Duffer confessano: “Abbiamo in mente il finale, ma…”

Nonostante le perplessità dei due sceneggiatori, Stranger Things si rivelò una delle serie più viste del vastissimo catalogo offerto da Netflix. Un successo enorme che permise ai fratelli Duffer di proseguire con la narrazione degli strani avvenimenti che coinvolgono la cittadina di Hawkins. Le poche storyline rimaste in sospeso nella prima stagione vennero quindi riprese ed ampliate con l’ausilio di nuovi personaggi ed una trama, via via, sempre più dark. Il riscontro da parte del pubblico sembra, tuttavia, non aver completamente stravolto i piani degli showrunner che hanno fissato la fine di Stranger Things ad un’ipotetica quinta stagione. L’epilogo delle vicende di Mike Wheleer e del suo gruppo sembra inoltre ben chiaro ai fratelli Duffer. Gli sceneggiatori, in merito alla fine della serie, hanno infatti dichiarato quanto segue:

La serie aveva del potenziale per andare avanti e avevamo già un’idea di cosa sarebbe accaduto. Anche adesso abbiamo in mente un finale, ma non intendiamo svelarlo.

Anticipazioni Stranger Things 4, David Harbour svela: “Vedrete il lato oscuro di Hopper”

Nonostante l’emergenza sanitaria abbia fatto slittare a data da destinarsi il rilascio della quarta stagione di Stranger Things, il cast e gli sceneggiatori hanno già iniziato a fornire i primi indizi sulla futura trama che coinvolgerà i protagonisti. In particolare, l’interprete dell’amatissimo Jim Hopper ha rivelato la storyline che coinvolgerà il suo personaggio nei primi episodi. Protagonista indiscusso del più grande cliffhanger della terza edizione, David Harbour ha confessato che nella prossima stagione verrà svelato un oscuro segreto del simpatico sceriffo che sarà coinvolto in una trama molto più dark rispetto a quelle proposte finora. Queste le parole dell’attore a tal proposito:

Ogni stagione vediamo un lato diverso di lui. Nella terza è stato un po’ più divertente e ho adorato interpretarlo. Nella quarta, invece, mostrerà il suo lato oscuro a cui abbiamo fatto cenno nella seconda stagione.

Queste, dunque, le ultime informazioni sulla quarta stagione di Stranger Things. Nel frattempo vi ricordiamo che il protagonista de La Casa di Carta, altra seguitissima serie del catalogo Netflix, ha fatto una confessione sulla quinta stagione.