X


Alberto Matano pronto: La vita in diretta torna a sfidare Barbara d’Urso

Scritto da , il 17 Agosto, 2020 , in Programmi Tv
foto Alberto Matano 22 maggio

La vita in diretta, nuova edizione: Alberto Matano pronto a sfidare di nuovo Barbara d’Urso

Si continua a lavorare per la preparazione della prossima edizione de La vita in diretta, che Alberto Matano condurrà da solo, com’è noto da tempo, dopo la mancata riconferma di Lorella Cuccarini, rimasta abbastanza delusa per la sua esclusione dalla guida del programma. Manca un mese o poco meno all’inizio de La vita in diretta 2020/2021, edizione che segnerà, appunto, il ritorno alla conduzione in solitaria, com’è avvenuto fino a circa dieci anni fa (l’ultimo a condurre La vita in diretta da solo è stato Lamberto Sposini, poi affiancato da Mara Venier). E con il ritorno dell’edizione invernale de La vita in diretta, tornerà anche la sfida in ascolti tra Alberto Matano e Barbara d’Urso, a differenza di quanto sta avvenendo in questi mesi estivi, con l’edizione firmata Masi-Delogu in onda contro film in replica trasmessi su Canale5.

Alberto Matano torna a sfidare Barbara d’Urso: chi vincerà tra La vita in diretta e Pomeriggio 5?

Nella passata stagione televisiva Barbara d’Urso con Pomeriggio Cinque è risultata spesso vincitrice nei confronti de La vita in diretta di Alberto Matano e Lorella Cuccarini. Da settembre, però, anche Alberto Matano con La vita in diretta andrà in onda per circa 80/90 minuti e non per due ore, iniziando attorno alle 17.15, proprio come il programma concorrente: sarà interessante scoprire, quindi, se la riduzione della durata de La vita in diretta si rivelerà positiva o meno per gli ascolti (con l’inizio fissato alle 17.15, Alberto Matano non si scontrerà più con Il Segreto).

La vita in diretta 2020-2021: Alberto Matano torna in onda il 7 o il 14 settembre?

Dovrebbe iniziare lunedì 7 settembre la nuova edizione de La vita in diretta, ma Alberto Matano (ultimamente in vacanza nella sua Calabria), come gli altri conduttori di Rai1, potrebbe veder slittare di una settimana l’inizio del programma.