X


Reazione a catena, Ritentacoli partono male. Marco Liorni: “Dopo tre anni…”

Scritto da , il 4 Agosto, 2020 , in Programmi Tv
foto Ritentacoli

Reazione a catena, esordio senza vittoria per i nuovi campioni. Marco Liorni: “Dopo tre anni di prove…”

Sono i Ritentacoli (Marco, Antonello e Giancarlo) i nuovi campioni di Reazione a catena, che nella puntata di oggi, martedì 4 agosto 2020, hanno battuto all’intesa vincente le Binario Tre, campionesse in carica, appunto, fino alla sconfitta di oggi. Tuttavia la prima partecipazione dei Ritentacoli a Reazione a catena non è finita benissimo, in quanto al gioco dell’ultima catena non sono riusciti a portare a casa gli oltre 14.000€ in palio, nonostante anni di allenamenti. Proprio così! Come ha fatto notare il padrone di casa Marco Liorni, i Ritentacoli per Reazione a catena si sono esercitati per tre anni, dunque ora hanno finalmente realizzato il sogno di partecipare, anche se la loro esperienza è iniziata senza vittoria.

Marco Liorni Reazione a catena, i Ritentacoli sono i nuovi campioni: vittoria sfumata al gioco finale

Partendo da ‘corda’ e ‘tesoro’, con ‘CO___A’ a disposizione come indizio base, i nuovi campioni di Reazione a catena (Ritentacoli) hanno dato ‘confidenza’ come risposta, ma Marco Liorni, pochi secondi prima di dare la linea al TG1, ha svelato loro che la parola corretta era in realtà ‘cocca’. Dunque Antonello, Marco e Giancarlo non hanno potuto aggiudicarsi i 14.375€ in palio, consolandosi però per aver conquistato il titolo di campioni di Reazione a catena, che difenderanno nella puntata di domani. Oggi hanno comunque messo fuori gioco, nel vero senso del termine, le ormai ex campionesse, costrette a ricorrere per ben due volte al raddoppio durante l’intesa vincente, anche se inutilmente, poiché non sono riuscite a superarli.

Marco Liorni tornato in onda con Reazione a catena dopo la pausa di ieri

Ieri, lo ricordiamo, Marco Liorni con Reazione a catena non è andato in onda a causa di una modifica provvisoria avvenuta nella programmazione del tardo pomeriggio di Rai1.