X


Alessandra Amoroso, confessione sulla Partita del Cuore 2020: “Ho l’ansia”

Scritto da , il 3 Settembre, 2020 , in Musica
Foto Alessandra Amoroso

Partita del Cuore 2020, Alessandra Amoroso sarà capitano: “Ho l’ansia del fuorigioco”

Ha partecipato ieri sera ai Seat Music Awards Alessandra Amoroso, regalando al pubblico alcuni tra i suoi più celebri successi. Ma gli impegni per Alessandra Amoroso non finiscono qui. Come ha ricordato anche ieri sera, Alessandra Amoroso sarà capitano alla Partita del Cuore, insieme ad altri colleghi per supportare i lavoratori dello spettacolo. Quest’anno la Partita del Cuore 2020 è organizzata in maniera diversa. Non si tratta solo della nazionale cantanti, ma di quattro squadre composte da gente di spettacolo di diversi ambiti. Intervistata da Il Giornale, Alessandra Amoroso non nasconde l’agitazione per il ruolo che ricopre. Confessa dunque, parlando della Partita del Cuore: “Non ho mai giocato su di un campo così grande. Ho l’ansia del fuorigioco”. Appuntamento dunque con la Partita del Cuore 2020 stasera su Rai1, per una serata all’insegna dello sport solidale.

Alessandra Amoroso pronta per la Partita del Cuore: “Ho accettato per incoraggiare le donne”

E’ la prima volta che le donne scendono in campo per la Partita del Cuore, e a simboleggiarle c’è una cantante molto amata. Si tratta di Alessandra Amoroso che non solo sarà giocatrice ma anche capitano. Il calcio non è per lei una novità assoluta, visto che con il pallone ammette di cavarsela abbastanza bene. Ad insegnarle a calciare il pallone è stato suo padre. Il suo ruolo in campo sarà quello di centravanti, lo stesso ruolo nel quale Alessandra giocava ai tempi della scuola. Ma a convincerla a partecipare alla Partita del Cuore 2020, oltre alla raccolta fondi a sostegno dei lavoratori dello spettacolo, è stata un’altra causa. Nell’intervista al Giornale, Alessandra svela:

“Ho accettato anche perché vorrei dare un incoraggiamento a tutte le donne. Se ci fosse unione potrebbero ottenere molto di più.”

La Partita del Cuore – Edizione Speciale 2020, Alessandra Amoroso ammette: “Bisogna fare squadra”

Quest’anno dunque la Partita del Cuore è stata rivoluzionata. La novità più importante, come ha raccontato Enrico Ruggeri, riguarda la partecipazione delle donne. “Spesso siamo noi le prime critiche di noi stesse” ha ammesso Alessandra Amoroso parlando delle donne “bisogna fare squadra”. L’altra novità riguarda l’aumento delle squadre in gioco, che sono ben quattro. Si sfideranno in partite da mezz’ora ciascuna, nelle quali si decreteranno le due squadre più forti. E saranno proprio queste due a sfidarsi, nell’ultima fase, per fare emergere la squadra vincitrice. L’evento, quest’anno, ha visto anche un cambio del nome in la Partita del Cuore – Edizione Speciale 2020 e vedrà Carlo Conti alla conduzione della serata.