X


Anticipazioni Nero a metà, prossime puntate: scintille e colpi di scena

Scritto da , il 20 Settembre, 2020 , in Serie & Film Tv
foto Miguel Gobbo Diaz e Claudio Amendola Nero a Metà

Nero a metà 2 anticipazioni: in arrivo colpi di scena e scintille nelle nuove puntate

Lo scorso 10 settembre Claudio Amendola è tornato in tv con la nuova stagione di Nero a metà. La serie di Rai1 in sei puntate terrà compagnia ai telespettatori questo autunno con dodici nuovi episodi inediti che saranno “ricchi di scintille e colpi di scena”, come annunciato sulle pagine di DiPiù Tv. La fiction con Claudio Amendola è stata molto attesa dal pubblico della prima rete che questa estate ha potuto rivedere la prima stagione in replica, che tra l’altro ha ottenuto ottimi ascolti. L’omicidio di Paolo, il figlio di Marta, e quello di Olga, la moglie di Muzo, hanno aperto le prime puntate della serie tv Nero a metà 2 che ha già toccato temi caldi come il traffico di organi e il bullismo. Claudio Amendola ha continuato a conquistare il pubblico di Rai1 con “il suo ruolo del poliziotto un po’ burbero, politicamente scorretto, ma dal cuore grande”. Presto per L’ispettore Guerrieri ci saranno nuovi imprevisti.

Spoiler Nero a metà nuova stagione: Claudio Amendola in difficoltà nelle prossime puntate

Tra i colpi di scena delle nuove puntate di Nero a metà 2 ci sarà la crisi matrimoniale tra Cristina e Carlo Guerrieri. Dopo i tira e molla della prima stagione, la coppia dovrà affrontare ancora tormenti sentimentali. Il personaggio interpretato da Claudio Amendola infatti perderà la testa per Marta. La poliziotta interpretata da Nicole Grimaudo infatti si avvicinerà sempre di più al cuore dell’ispettore che indagherà sull’omicidio del figlio Paolo.

Nero a metà 2 con Claudio Amendola, anticipazioni nuove puntate: cosa succede tra Malik e Alba

A tenere con il fiato sospeso saranno anche Malik e Alba in Nero a metà 2. Per la coppia ci saranno colpi di scena e imprevisti. Intanto nella prossima puntata della fiction Nero a metà 2 ci sarà anche una svolta importante nelle indagini sulla morte di Paolo e Olga.