X


Boss in incognito, Max Giusti ammette: “Ero molto spaventato”

Scritto da , il 14 Settembre, 2020 , in Interviste
Foto Max Giusti Boss in incognito

Max Giusti a Boss in incognito: “Avevo il terrore di essere scoperto”

Stasera andrà in onda una nuova puntata di Boss in incognito condotta da Max Giusti. Boss in incognito è il docu-reality in cui degli imprenditori accettano di lavorare per una settimana insieme ai dipendenti della loro azienda ma sotto mentite spoglie. La novità di quest’anno è che non si traveste solo l’imprenditore ma anche Max Giusti. L’attore e imitatore ha parlato di questa singolare esperienza al settimanale RadiocorriereTv:

“Avevo il terrore di essere scoperto, nei primi minuti ero veramente molto spaventato. E’ stato fatto un lavoro incredibile, che mi ha dato un’emozione fortissima. Poi c’è stato il lavoro da attore. E’ stato un impegno molto duro per me e anche sconvolgente”.

Le quattro puntate di Boss in incognito sono state girate subito dopo il lockdown, in un momento molto delicato per l’Italia e, in particolare, per le aziende e i lavoratori.

Boss in incognito: Max giusti racconta la sua esperienza nelle aziende italiane

Max Giusti è rimasto molto colpito da quanto visto nelle aziende in cui sono state girate le quattro puntate di Boss in incognito, un’edizione molto attuale. Confessa Giusti:

“I dipendenti hanno fatto dei grandi sacrifici per poter continuare a lavorare e gli imprenditori ne hanno fatti altrettanti. Ho visto una grande coesione, una grande unione tra imprenditori e lavoratori”.

Per il conduttore di Boss in incognito, solo l’unione può aiutare tutti ad uscire da una situazione così particolare e imprevedibile.

Max Giusti, Boss in incognito: “Sono disposto a fare qualunque sacrificio”

Max Giusti, che ha confessato di aver vissuto emozioni fortissime con Boss in incognito, sostiene che per uscire da questa situazione è necessario comportarsi bene, rispettare le regole, essere onesti con se stessi e con gli altri. Dice Giusti: “Sono disposto a fare qualsiasi sacrificio e da tempo chiedo di farlo anche a chi crede in me e a chi mi segue”.