X


Chi vuol essere milionario, Gerry Scotti: “Successe cose tremende”

Scritto da , il 10 Settembre, 2020 , in Personaggi Tv
Foto Gerry Scotti Chi vuol essere milionario apertura

Gerry Scotti, al via Chi vuol essere milionario: “Sono successe cose tremende”

Inizia un nuovo ciclo di puntate di Chi vuol essere milionario: Gerry Scotti ha aperto la prima puntata presentando il nuovo e bellissimo studio di Cologno Monzese raccontando anche delle difficoltà che l’Italia ha affrontato a causa della pandemia da coronavirus:

“Sono successe cose tremende e siamo qui a fare l’unica cosa che sappiamo fare ovvero farvi compagnia con un programma che ha vent’anni, ma è fresco come un ragazzino”.

Chi vuol essere milionario, Gerry Scotti ringrazia Mediaset: “Studio bellissimo”

Sembra passata un’eternità dall’ultima puntata di Chi vuol esser milionario e da quella vincita milionaria che ha emozionato il pubblico di Canale 5. Ognuno può sedersi su quella sedia e provare a scalare la vetta, ma alla fine sono davvero pochi coloro che sono riusciti a vincere una cifra straordinaria in grado di cambiare la vita per sempre. Gerry Scotti in apertura di puntata ha ringraziato Mediaset: “Finalmente abbiamo riportato in Italia lo studio più bello di Chi vuol essere milionario”. L’invito ai telespettatori è quello di non usare mai il cellulare quando si prova a giocare insieme ai familiari: la confidenza di Federica Panicucci, fatta oggi a Mattino 5, verteva proprio su questo.

Gerry Scotti riparte e fa tris: Caduta Libera, Chi vuol essere milionario e Tu sì que vales

Questa sera è ripartito uno dei quiz più amati dagli italiani: Chi vuol essere milionario, prima puntata della nuova edizione, nello splendido studio di Cologno Monzese. Gerry Scotti questa settimana fa tris: è ripartito anche con Caduta Libera dalle 18.50 ogni giorno e poi sabato sera sarà in onda con Tu sì que vales insieme ai suoi colleghi Maria De Filippi, Rudy Zerbi, Teo Mammucari e Sabrina Ferilli.