X


Doc-Nelle tue mani, Luca Argentero risponde ad un hater: “È una battuta?”

Scritto da , il 24 Settembre, 2020 , in Serie & Film Tv
foto Luca Argentero Cristina Marino

Doc-Nelle tue mani, Luca Argentero difende Cristina Marino da un hater: “È una battuta?”

Luca Argentero presto tornerà in onda con le nuove puntate di Doc-Nelle tue mani e nel frattempo condivide sui social, raramente, tenere foto con la sua famiglia, la piccola Nina e la compagna Cristina Marino. E proprio una foto con quest’ultima su Instagram ha scatenato una serie di commenti cattivi e offensivi contro la coppia, tanto che l’attore è intervenuto per rispondere. Nel dettaglio alcuni hanno commentato sottolineando come la foto fosse piena di filtri e che la ragazza abbia sempre la faccia scocciata e triste, all’ennesimo commento in cui un utente dava a Cristina Marino della ‘musona’ Luca Argentero ha risposto: “Ma è una battuta?”

Luca Argentero e Cristina Marino foto, Luca Capuano commenta: “Troppa bellezza”

La foto postata da Luca Argentero (su cui recentemente si è espressa l’ex Myriam Catania) insieme alla compagna Cristina Marino su Instagram se da una parte ha ricevuto delle critiche contro cui Luca Argentero ha risposto, dall’altra ha ricevuto anche moltissimi like e commenti positivi come quello di Luca Capuano. L’attore di Un posto al sole infatti ha commentato ironico:

“Mi sa che vi segnaleranno a Instagram per la troppa bellezza”.

Altri utenti invece hanno commentato come fossero una famiglia bellissima. I due infatti da pochi mesi sono genitori della piccola Nina.

Luca Argentero in Doc-Nelle tue mani, le nuove puntate tornano in onda dal 22 ottobre

Luca Argentero presto sarà sui teleschermi nei panni del Dottor Andrea Fanti, è stata svelata infatti la data di messa in onda delle nuove puntate di Doc-Nelle tue mani che verranno trasmesse sempre su Rai 1 a partire da giovedì 22 ottobre alle 21.25 circa. Riguardo infine le anticipazioni sulla trama si vedrà il protagonista intento ad adattarsi alla sua nuova vita ma l’idea di essere stato il responsabile della morte di un paziente lo farà soffrire.