X


Francesca Fialdini si sfoga a Da noi a ruota libera: “Riferimenti voluti”

Scritto da , il 20 Settembre, 2020 , in Personaggi Tv
foto Francesca Fialdini a Da noi a ruota libera

Da noi a ruota libera, Francesca Fialdini si sfoga: “Riferimenti a fatti di cronaca voluti”

C’è stato spazio anche per un sentito sfogo di Francesca Fialdini oggi a Da noi…a ruota libera. Nel dettaglio gli ospiti di oggi, 20 settembre, sono stati Claudio Amendola e Miguel Gobbo Diaz per parlare di Nero a metà 2 e Carolina Crescentini per annunciare la nuova fiction Mare fuori. Inoltre è intervenuta anche la signora Daniela Del Latte che in una lunga intervista ha raccontato la storia di sua figlia transgender Vittoria e di come sia stato difficile anche per lei accettare il cambiamento della figlia, che non si è mai identificata nel suo sesso di nascita. Dopo la toccante testimonianza dunque Francesca Fialdini si è sfogata:

“Ogni riferimento a fatti di cronaca accaduti anche recentemente è voluto”

Francesca Fialdini a Da noi…a ruota libera ammette: “Spero possa essere d’esempio”

Il fatto di cronaca a cui Francesca Fialdini ha alluso nella puntata di oggi di Da noi a ruota libera che ha indignato l’opinione pubblica è la recente morte di Maria Paola Gaglione, tragicamente avvenuta in un incidente stradale pare causato dal fratello che non accettava la sua relazione con un ragazzo transgender. Dopo aver ospitato la signora Daniela Del Latte per parlare della figlia Vittoria e di come poi sia riuscita ad accettare ed a sostenere la figlia, Francesca Fialdini ha ammesso:

“Pensiamo che la sua storia come quella di tante altri madri possa essere d’esempio”.

Da noi…a ruota libera, Carolina Crescentini sulla storia di Vittoria: “È un percorso delicato”

Sulla storia di Daniela e della figlia Vittoria si è espressa anche Carolina Crescentini, che durante la puntata di Da noi… a ruota libera ha fornito della anticipazioni su Mare fuori, ammettendo a Francesca Fialdini: “La fase di transizione è una fase delicata, ma queste persone alla fine avranno la libertà di essere chi vogliono essere”