X


Alessandra Mastronardi, L’allieva 3: “Ci sono tanti punti interrogativi”

Scritto da , il 18 Ottobre, 2020 , in Serie & Film Tv
Foto L'allieva 3 Alessandra Mastronardi

L’allieva 3, Alessandra Mastronardi su Lino Guanciale: “E’ uno di famiglia”

Le vicende de L’allieva continuano ad appassionare milioni di telespettatori che, ogni domenica, attendono con ansia una nuova puntata. Anche per questa nuova stagione sono stati confermati ottimi ascolti dunque ci si chiede se ci sarà una quarta stagione della fiction. Benché diverse voci davano L’allieva 3 come l’ultimo capitolo della serie non è detto sarà così. Infatti la protagonista, Alessandra Mastronardi, alla domanda in questione, posta da TvMia, non ha chiuso tutte le porte. Ecco le sue parole su un possibile seguito della fiction: “Forse sì o forse no. Ci sono tanti punti interrogativi”. La Mastronardi ha poi parlato del suo collega Lino Guanciale, rivelando che tra i due si è creato un bellissimo rapporto: “Praticamente è diventato uno di famiglia”.

Anticipazioni L’allieva 3, Alessandra Mastronardi: “Il rapporto con Claudio è messo a dura prova”

La nuova serie de L’allieva ha visto diversi stravolgimenti nei personaggi. La protagonista, Alice Allevi, ad esempio ormai è cresciuta. E’ un medico legale, dunque quasi al pari di Claudio Conforti, interpretato da Lino Guanciale, ed è piena di responsabilità. In più ci sono tante new entry ne L’allieva 3, come Antonia Liskova e Sergio Assisi (che ha svelato dei lati oscuri del suo personaggio). A fornire alcune anticipazioni L’allieva 3 è proprio la protagonista Alessandra Mastronardi:

“La crescente autonomia professionale di Alice, insieme all’arrivo della nuova Suprema, mette a dura prova il rapporto con Claudio”.

Alessandra Mastronardi, confessione su L’allieva 3: “E’ stata una bella sfida”

Le riprese de L’allieva 3 si erano interrotte durante il lockdown ma, quando la situazione è un po’ migliorata, è stato anche uno dei primi set a riaprire. L’emozione, quando c’è stato il ritorno al lavoro, è stata tanta. A raccontarlo è Alessandra Mastronardi:

“E’ stata una bella sfida quest’anno. Sia dal punto di vista della sceneggiatura, sia per i vari problemi che ci sono stati, i vari blocchi per il Covid”.

La Mastronardi, però, ha anche confessato che quando una situazione diventa difficile si fa anche più bella e interessante.