X


Gomorra su Tv8, l’attrice di Scianel si sfoga: “Circondati da cattiveria”

Scritto da , il 12 Ottobre, 2020 , in Serie & Film Tv
Foto Gomorra 3 su Tv8

Anticipazioni Gomorra 3 su Tv8, Cristina Donadio ammette: “E’ il momento di fare qualcosa”

Questa sera, su Tv8, andrà in onda l’attesissimo finale di Gomorra 3. La serie tv liberamente ispirata all’omonimo best seller di Roberto Saviano tirerà, infatti, le somme di una stagione contraddistinta da colpi di scena entusiasmanti e addii illustri. Proprio in occasione del primo passaggio in chiaro, Cristina Donadio ha rilasciato un’interessante intervista sulla pagine del settimanale Voi. La famosa interprete di Scianel ha ripercorso le tappe principali della sua carriera, ponendo l’accento sull’esperienza vissuta sul set del telefilm che l’ha resa famosa. In particolare, l’attrice ha focalizzato la sua attenzione sulle numerose critiche ricevute da Gomorra. L’estremo realismo degli argomenti trattati ha più volte portato una consistente parte di telespettatori a scagliarsi contro gli autori. Un’accusa che l’interprete di Annalisa Magliocca ha rimandato al mittente. Ecco le sue dichiarazioni a tal proposito:

E’ semplicistico additare la responsabilità a queste serie. Siamo circondati da cattiveria ed è arrivato il momento di fare qualcosa.

Cristina Donadio difende Gomorra dalle critiche: “Non basta eliminarla per renderci più buoni”

Continuando con la sua analisi, l’interprete di Scianel in Gomorra (QUI le anticipazioni sul finale in onda questa sera su Tv8) ha strenuamente difeso la serie tv. L’obiettivo degli sceneggiatori sarebbe, infatti, quello di portare in scena la triste e cruda realtà. Lungi dal rappresentare un modello da seguire, le avventure che ruotano intorno ai personaggi di Gennaro Savastano e Ciro Di Marzio sarebbero una semplice trasposizione di fatti realmente accaduti. Cristina Donadio, rimanendo ferma sulle sue posizioni, ha poi sottolineato la necessità di focalizzarsi sugli ultimi eventi di cronaca nera, piuttosto che scagliarsi contro una semplice rappresentazione televisiva. Come sottolineato dall’attrice, infatti, rimuovere dai palinsesti le serie tv più cruente non risolverebbe alcun problema. Ecco le dichiarazioni che l’interprete ha affidato al settimanale Voi:

Non basta eliminare queste serie dai palinsesti per ritrovarci tutti più buoni e umani. D’altronde mi chiedo: Don Matteo, arrivato alla ventunesima stagione, ha reso tutti più buoni?

Gomorra 3 finale su Tv8, l’attrice di Scianel confessa: “La violenza è un dato di fatto”

Cristina Donadio, esattamente come accaduto alcune settimane fa quando Maurizio Costanzo ha difeso Gomorra, ha dunque ribadito la necessità di collaborare attivamente per ridurre la criminalità. In un mondo sempre più pervaso dalla cattiveria e dalla violenza, l’attrice ha così concluso la sua intervista riportata nell’ultimo numero di Voi:

Purtroppo la violenza è un dato di fatto e sta dilagando sempre di più. Siamo circondati da essa.