X


La vita in diretta, Maria Monsè sulle polemiche: “Dovrei essere premiata”

Scritto da , il 1 Ottobre, 2020 , in Gossip
foto Maria Monsè a La vita in diretta

Maria Monsè polemiche per il ritocchino della figlia, lei replica da Alberto Matano: “Dovrei essere premiata”

Nella puntata di oggi de La vita in diretta durante la ‘parte pop’ ampio spazio ha avuto la polemica che in questi giorni ha travolto Maria Monsè. Nello specifico infatti la showgirl è stata aspramente criticata per aver fatto un servizio fotografico per il settimanale Nuovo mostrando il ritocchino al naso della figlia Perla Maria. La showgirl, tuttavia, si è difesa da Alberto Matano rivelando:

“Dovrei essere premiata perché, a differenza di come mi vogliono far apparire, io volevo lanciare un messaggio alle ragazze che se hanno un complesso invece di aspettare i 18 anni possono superarlo prima”

Inoltre ha aggiunto che non si è trattato di un intervento chirurgico ma di tre punturine di acido ialuronico che in sei mesi sarà riassorbito dalla pelle.

La vita in diretta, Ema Stokholma attacca Maria Monsè: “Ci vorrebbero gli assistenti sociali”

Com’era prevedibile le argomentazioni di Maria Monsè non hanno convinto gli ospiti in studio a La vita in diretta. La più dura e contraria alla scelta di Maria Monsè di assecondare la figlia di 14 anni è stata Ema Stokholma che ha tuonato: “Ci vorrebbero gli assistenti sociali”, subito ripresa da Alberto Matano che ha ammesso come forse farli intervenire su queste questioni fosse esagerato. Le due donne inoltre hanno avuto un duro scontro, la showgirl ha ribadito come i tatuaggi siano peggio di un ritocco mentre la dj ha replicato che i tatuaggi li ha fatti dopo i 18 anni e che una buona madre deve insegnare alla figlia ad accettarsi non a ricorrere al chirurgo estetico per correggere il naso. Inoltre la Stokholma ha aggiunto che molto probabilmente non sarebbe stata travolta dalle polemiche se non avesse pubblicato su un settimanale le foto.

La vita in diretta, Alberto Matano sullo scontro in studio: “Scusate per la caciara”

L’argomento di oggi de La vita in diretta ha acceso gli animi tanto che anche Alberto Matano si è scusato alla fine per i toni e per la caciara. A dire la sua sulla polemica che ha travolto Maria Monsè e la figlia è intervenuta anche Serena Bortone che ha concluso: “Il messaggio è che si è belle e brave solo se si è se stesse. Il vostro messaggio è vecchio!”