X


Storie Italiane, Vladimir Luxuria commossa: “Per la mia identità sessuale…”

Scritto da , il 13 Ottobre, 2020 , in Personaggi Tv
foto Luxuria 13 ottobre

Luxuria a Storie Italiane: “Abbiamo avuto momenti difficili in famiglia per la mia identità sessuale”

Ha partecipato anche Vladimir Luxuria al talk che si è svolto nell’ultima parte della puntata di Storie Italiane di oggi, martedì 13 ottobre 2020, durante il quale, partendo dalle dichiarazioni rilasciate alla stampa da Sandra Milo, che lavora per mantenere i suoi figli, si è affrontato, tra le altre cose, il rapporto tra genitori e figli. A tal proposito Luxuria a Storie Italiane, parlando dei suoi familiari, ha raccontato che in passato ci sono stati momenti difficili a causa della sua identità sessuale, sottolineando però che tutto è stato superato al meglio e la famiglia ne è uscita ancora più unita. “Dopo quel periodo siamo diventati più coesi” ha spiegato infatti.

Storie Italiane, Vladimir Luxuria si commuove: “Non potrei mai risarcire i miei genitori di tutto l’affetto”

Si è commossa Vladimir Luxuria a Storie Italiane dopo aver visto un filmato dedicato a lei e alla sua famiglia, mandato in onda dalla padrona di casa Eleonora Daniele.

Noi figli e figlie saremo sempre a debito nei confronti dei nostri genitori. Mio papà e mia mamma hanno lavorato tantissimo e non hanno fatto mancare mai nulla a noi, che siamo cinque figli

ha quindi commentato, continuando: “Mio padre ha fatto l’autotrasportatore. Durante i suoi viaggi lunghissimi, ha rischiato spesso la vita a causa di colpi di sonno…”.

Vladimir Luxuria a Storie Italiane: “I genitori fanno il dono più grande: la vita”

“Oggi provo a ricambiare il dono più grande che i miei genitori mi hanno fatto, la vita, cercando di essere presente per loro” ha dichiarato inoltre Luxuria a Storie Italiane nella puntata di oggi, concludendo affermando:

Con loro sarò sempre in debito. Non sarei mai in grado di risarcire fino in fondo tutto quello che hanno fatto per me.

Nel talk in questione, anche Sandra Milo si è commossa.