X


Uomini e Donne Nicola Vivarelli, lite con Jessica Antonini: “Maleducata”

Scritto da , il 1 Ottobre, 2020 , in Uomini e Donne
Foto Nicola Vivarelli Jessica Antonini

Uomini e Donne, lite tra Nicola Vivarelli e Jessica Antonini: “Sei una maleducata”

Nella puntata di oggi di Uomini e Donne c’è stata una lite tra Nicola Vivarelli e Jessica Antonini a proposito del comportamento tenuto da lei quando le telecamere non la inquadrano. Stando alle parole dell’ex fiamma di Gemma Galgani, nella scorsa puntata lei gli avrebbe detto “Vai, vai dalla nonnina” (riferendosi alla dama): “Hai fatto una brutta figura. Dici di essere una persona educata e poi giri le spalle e la offedi. Sei una maleducata”. Jessica Antonini per tutta risposta ha salmodiato: “Ti ho detto che esci con mia nonna. Hai fatto una brutta figura qui dentro. Per me è brutto vedere uno della tua età che viene a corteggiare una signora grande. Ti prende in giro tutta Italia”.

Jessica Antonini litiga con Armando Incarnato a Uomini e Donne: “Devo ringraziare Maria, non te”

Ma dopo la lite con Nicola, la tronista Jessica Antonini ha litigato con Armando Incarnato il quale ha riportato un momento successo sempre la scorsa puntata quando lei gli avrebbe detto che non deve ringraziare nessuno per essere lì. Armando si è subito accalorato a Uomini e Donne: “Vi volevo dire di prendere un pochino d’esempio da Sophie. Molto bella, composta, non è arrogante. Sei tu che vuoi mettere la ali, ringrazia la padrona di casa”. La replica di Jessica, la quale ammira il tronista Gianluca, non si è fatta attendere: “Io devo ringraziare Maria, non devo ringraziare te. Parli proprio tu di arroganza. Anche tu devi ringraziare visto che sono due anni che stai qui”.

Gemma Galgani replica a Nicola e Jessica a Uomini e Donne: “Nessun problema a essere chiamata nonnina”

In tutto questo la diretta interessata Gemma Galgani, prima di sedersi al centro dello studio sotto gli occhi attenti tra cui anche quelli di Nicola Vivarelli e Jessica Antonini, ha replicato: “Non ho problemi a essere chiamata nonnina”.