X


Guillermo Mariotto attaccato da Giovanni Ciacci: “Arrogante e vecchio!”

Scritto da , il Novembre 11, 2020 , in Ballando con le Stelle
foto Giovanni Ciacci a Ogni Mattina

Giovanni Ciacci contro Guillermo Mariotto per Ballando: “Arrogante e vecchio!”

Non ha peli sulla lingua Giovanni Ciacci. In una recente intervista rilasciata al noto settimanale NuovoTv, diretto da Riccardo Signoretti, il volto di Ogni Mattina su Tv8 si è scagliato contro Guillermo Mariotto accusandolo di essere la nota stonata tra i giurati a Ballando con le Stelle. Per Giovanni Ciacci il talent di Milly Carlucci

“sembra sia diventato Mariotto Show o Ballando con Mariotto. Parla a sproposito e non si capisce quello che vuol dire”.

Giovanni Ciacci, inoltre, si è scagliato contro Guillermo Mariotto definendolo come “fastidioso, arrogante e prepotente. Non capisco perchè in giuria sia sempre l’ultimo a votare”.

Giovanni Ciacci lancia un appello a Milly Carlucci e attacca Mariotto: “Non è equo”

Secondo Giovanni Ciacci dando la possibilità a Guillermo Mariotto di votare per ultimo a Ballando con le Stelle, il suo voto diventa determinante per alzare o abbassare la media della guida. Sembra una situazione pilotata dallo studio, per lo stilista, e non è bello per il pubblico. Giovanni Ciacci ha lanciato un appello a Milly Carlucci per far votare i giudici contemporaneamente: “Nessuno deve cambiare voto in base a quello degli altri”. Su Guillermo Mariotto (che di recente ha fatto una confessione) Giovanni Ciacci ha sostenuto che non è equo:

“Capisco che un concorrente possa stare più o meno simpatico, ma è vergognoso che dia un dieci a Costantino Della Gherardesca che non sa ballare e un due a Gilles Rocca che danza divinamente”.

Giovanni Ciacci sulla lite Smith- Della Gherardesca: “Dovrebbe lasciare la puzza sotto il naso”

Oltre ad attaccare Guillermo Mariotto, Giovanni Ciacci ha commentato anche la lite tra Costantino Della Gherardesca e Carolyn Smith. Lo stilista ha dichiarato di aver trovato “spocchioso” il concorrente di Milly Carlucci: “Dovrebbe lasciare la puzza sotto il naso da radical chic. Non può are dell’ignorante al giudice di gara”.