Detto Fatto, 7 gennaio 2015: le gustosissime crocchette di miglio di Paola Galloni

By on gennaio 7, 2015
foto detto fatto logo

L’Epifania tutte le feste si porta via! Eh già, ieri la Befana ha portato nelle case degli italiani la calzetta piena di dolci (con il carbone per i più cattivi) ma la stessa ha posto termine alle feste. Anche per la tv vige la stessa regola e infatti oggi lo studio di Detto Fatto è apparso scarno di decorazioni natalizie e del tipico albero ma, nonostante ciò, i tutorial culinari non sono mancati. Dopo la ricetta di inizio settimana, gli spiedini di scampi presentati da Ilario Vinciguerra, ecco altre ricette per voi.

Oggi nella cucina di Detto Fatto abbiamo ritrovato l’esperta di cucina light, Paola Galloni; quest’ultima ha preparato un piatto per adulti ma anche per i più piccolini: crocchette di miglio. Una ricetta davvero semplice e veloce da realizzare per allietare anche i palati più delicati.

Prima di iniziare vi ricordo che potete consultare la gallery sottostante per aiutarvi nei passaggi fondamentali ma anche per vedere le dosi esatte da utilizzare. Iniziate con il cuocere il miglio in una pentola con dell’acqua bollente per 10 minuti con poco sale; passato il tempo dovuto, lasciatelo raffreddare coprendo la pentola con un coperchio. Tagliate a dadini la melanzana e fatela saltare con un cucchiaio d’olio in padella finchè sarà ben cotta e rosolata, ricordandovi di aggiustare di sale e pepe.

foto_crocchette_01

Prendete il mixer e frullate le fette di segale con l’olio; successivamente tritate i pomodori secchi con il coltello e metteteli nel mixer con i ceci e l’origano. In una terrina impastate il miglio con le melanzane e i ceci, unite l’erba cipollina e formate delle palline un pò schiacciate. Impanate le vostre crocchette con le fette di segale tritate e ponetele in una teglia rivestita di carta da forno; cuocete per 20 minuti a 200° nel forno preriscaldato e … Detto Fatto: le gustosissime crocchette di miglio di Paola Galloni.

Nella diretta odierna, Caterina Balivo ci ha presentata anche una nuova tutor: la nutrizionista Alice Cancellato. Quest’ultima ci ha fornito dei consigli per una dieta sana e la ricetta per realizzare la ciambella alle carote; la nutrizionista ha soltanto fornito gli ingredienti e spiegato i passaggi, per questo motivo non vedrete le foto nella gallery; la ciambella alle carote non è stata preparata in diretta ma noi vi offriamo comunque la ricetta. Per realizzare la ciambella alle carote occorrono: 300 grammi di farina, 200 grammi di zucchero, 200 grammi di carote grattugiate, 100 grammi di olio di semi di girasole, 100 grammi di latte, 50 grammi di mandorle tritate, 2 uova, una bustina di lievito per dolci e sale (q.b.).

Sbattete le uova con lo zucchero finchè non avrete ottenuto un composto spumoso; aggiungete il latte, le carote, l’olio, le mandorle e il sale. Amalgamate bene tutti gli ingredienti, unite la farina e il lievito facendo attenzione a non smontare la spuma. Prendete uno stampo per ciambella, imburratelo e infarinatelo; versateci il composto e infornate nel forno a 180° per 35 minuti. Detto Fatto: ciambella alle carote.

Buon appetito e a domani.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *