La prova del cuoco, le pietanze del 3 gennaio 2015 preparate con gusto e fantasia

By on gennaio 3, 2015
foto torta da bologna in giù

Marco Di Buono e Lorenzo Branchetti introducono una nuova puntata di ricette inedite: idee, spunti e il piatto della domenica pronti per arricchire la nostra tavola. Dopo la carrellata dei migliori piatti delle feste, La prova del cuoco torna con la consueta puntata in differita del sabato, con Anna Moroni, Natalia Cattelani, Augusto Tocci e tutti gli altri amici che solitamente ci tengono compagnia nel corso della puntata speciale che precede la domenica.

Tra i tanti ospiti che ci hanno deliziato durante la puntata de La prova del cuoco di oggi, abbiamo potuto conoscere una nuova pasticcera. Si tratta di Francesca Castignani, miglior pasticcera emergente del 2013. La nuova maestra ci insegna a preparare una favolosa torta adatta a questi ultimi giorni di festa. Prima di conoscere la ricette di oggi, non perdete i fantastici piatti del 30 dicembre e la raccolta di ricette dell’ultimo dell’anno, che possono essere adattate anche alla tavola quotidiana.

Partiamo subito con il grande piatto della domenica, realizzato come da tradizione da Anna Moroni. La casalinga e cuoca di Gubbio ha preparato per noi dei paccheri ripieni ai formaggi. La mamma Nat Cattelani ci suggerisce come recuperare lo zampone, con i suoi rotolini con zampone e crema di lenticchie. Vediamo ora insieme dosi e procedimenti delle ricette presentate nella puntata de La prova del cuoco del 3 gennaio 2015.

foto_rotolini_con_zampone

Paccheri ripieni ai formaggi di Anna Moroni. Ingredienti: 300 g di paccheri. Ingredienti per la farcia: 250 di nocciole sgusciate, 150 g di gorgonzola, 300 g di formaggio cremoso, 80 g di panna da cucina, 50 g di grana grattugiato. Dosi per il condimento: 200 g di gorgonzola, 200 mL di besciamella, 50 g di burro, 50 g di grana grattugiato, 20 g di pan grattato, sale e pepe. Lessiamo i paccheri in acqua bollente e salata. Scoliamo e lasciamo raffreddare. In un pentolino, sciogliamo il gorgonzola, il formaggio cremoso, la panna e il grana. Uniamo a ultimo le nocciole tritate. Facciamo raffreddare la farcia e versiamo in una tasca da pasticcere. Farciamo i paccheri con il composto ottenuto e disponiamoli in pieni in una teglia da forno su un fondo d’olio. Prepariamo il condimento sciogliendo in un pentolino gorgonzola, besciamella, burro e grana. Versiamo il condimento appena preparato e rifiniamo con il pan grattato. Facciamo gratinare in forno per 10′.

Rotolini con zampone e crema di lenticchie di Natalia Cattelani. Per i rotolini: una confezione di pasta fillo, 400 g di zampone già cotto, 800 g di patate già lessate, pepe, chiodi di garofano, rosmarino, semi di sesamo e papavero. Per la crema di lenticchie: 200 g di lenticchie cotte, 50 g di noci sgusciate, pepe, aglio, alloro, peperoncino, vino bianco, olio e.v.o., sale e pepe. Facciamo insaporire le lenticchie ammollate nell’acqua con poco olio, aglio, alloro e rosmarino. Riduciamo lo zampone a dadini e facciamolo tostare in padella. Versiamo le lenticchie nel mixer e frulliamo con le noci. Aggiungiamo allo zampone le patate lesse schiacciate in maniera grossolana. Tagliamo la pasta fillo a quadrati e farciamo con il ripieno. Chiudiamo a sacchetto, unendo le punte. Insaporiamo con semi di sesamo e di papavero e cuociamo in forno per 15′ a 180°C.

Dolcetti croccanti al cioccolato di Tata Francesca. Ingredienti: 100 g di pistacchi, 100 g di fichi secchi, 100 g di noci, 100 g di mandorle, 100 g di uva sultanina, 300 g di cioccolato fondente. Sciogliamo il cioccolato fondente a bagnomaria. Foderiamo una teglia con della carta da forno e facciamo colare il cioccolato per creare dei medaglioni. Decoriamo con la frutta secca e facciamo seccare in frigorifero.

Torta da Bologna in giù di Francesca Castignani. Ingredienti: 250 g di panna, 30 g di glucosio, 160 g di cioccolato bianco, 110 g d’acqua, 80 g di panna, 45 g di zucchero, 2 g di pectina, 50 g di albumi, 70 g di zucchero a velo, 70 g di mandorle tritate, 140 g di succo di mandarino, 15 g di succo di limone, 40 g di zucchero, 6 g di gelatina. Prepariamo la crema con 170 g di panna e 25 g di glucosio. Uniamo 60 g di cioccolato bianco alla panna ancora calda. Lasciamo riposare: è preferibile preparare la crema dal giorno prima. Prepariamo la glassa, aggiungendo l’acqua, gli ultimi 80 g di panna, lo zucchero, la pectina e 5 g di glucosio. Uniamo il restante cioccolato bianco. Montiamo gli albumi e amalgamiamo le mandorle e lo zucchero a velo. Versiamo il composto in una sacca da pasticcere e realizziamo un disco di meringa, che passeremo in forno a 170°C per 15″. Uniamo la scorza di mandarino alla crema che abbiamo lasciato riposare in frigorifero. Prepariamo la gelatina con il succo degli agrumi, lo zucchero e la gelatina. Con un anello di metallo adagiato su una teglia da forno, realizziamo la torta a strati alternando crema, meringa e biscotto. Mettiamo in abbattitore e decoriamo con la glassa al cioccolato bianco.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *