Mattino Cinque, ricetta di Samya di mercoledì 11 febbraio 2015: cime di rapa fantasia

By on febbraio 11, 2015
foto logo Mattino Cinque ricetta 11 febbraio

Dopo il favoloso pasticcio di patate e groviera di ieri, ecco una nuova imperdibile ricetta vegetariana: le cime di rapa fantasia. Samya Abbary ha proposto anche oggi, al termine della trasmissione Mattino Cinque, una leccornia per il palato. Il programma targato Mediaset, condotto da Federica Panicucci e Federico Novella, ha chiuso anche questo mercoledì all’insegna del gusto.

Prima di iniziare con la bontà del giorno seguiamo i piatti della scorsa settimana, tante idee utili per arricchire il nostro quaderno di cucina e riempire di gusto le nostre tavole. Iniziamo con un secondo delizioso: il pollo thai. Croccante e gustoso, arricchito dai peperoni. Per dolce possiamo dilettarci nella pizza nocciolata con cuore al cioccolato, semplicissima da preparare ma di grande impatto.

Per chi ama la carne ecco un modo nuovo e originale per preparare il manzo: il gulasch. Da servire magari dopo un primo leggero ma di gusto: la vellutata di broccoli con crostini. Un piatto delicato e sano da servire nelle fredde serate invernali. Adesso però è il momento della ricetta del giorno, le cime di rapa fantasia, accompagnata dalla gallery fotografica (in basso) con tutte le fasi della preparazione, passo dopo passo, e con la scheda con le dosi precise degli ingredienti.

 

foto_cime_di_rapa_fantasia_01

 

Per prima cosa lessare in acqua calda, leggermente salata, le cime di rapa già pulite e tagliate. Coprire e lasciare bollire per circa 10 minuti. In una pentola antiaderente con un goccio d’olio extravergine d’oliva far rosolare uno spicchio d’aglio schiacciato e aggiungere poi il peperoncino a fette. Dopodichè inserire anche le cime di rapa (dopo averle scolate) e salare il composto. Fare andare a fuoco vivo per circa 5 minuti.

Nel frattempo grattugiare il caciocavallo con un affetta-formaggio. Ritornare, quindi, alla padella con la verdura: togliere l’aglio e aggiungere le acciughe. A questo punto non resta che impiattare. Su un piatto da portata fare prima uno strato di formaggio (vedi gallery in alto), poi adagiare le cime di rapa e intorno aggiungere altro caciocavallo. Servire il tutto con delle fettine di pane tostato. La ricetta è terminata, un contorno gustoso e sano, facile da preparare in poco tempo, per accontentare tutti i palati.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

One Comment

  1. stefania

    febbraio 11, 2015 at 15:30

    Ecco magari evitiamo di definire una ricetta:vegetariana, quando fra gli ingredienti ci sono le acciughe. L’acciuga fino a prova contraria è un pesce. Ok, che ormai essere vegetariani per molti è una moda, ma per chi lo è seriamente, per etica e stile di vita, non solo passeggero, l’essere vegetariani significa non mangiare carne e pesce (tutti i tipi di pesce, molluschi e crostacei compresi)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *