La prova del cuoco, 23 marzo 2015: lasagne, ali di pollo fritte e doppia cheesecake

By on marzo 23, 2015
foto la prova del cuoco beppe bigazzi

Guerra aperta tra una suocera e una nuora. La nuova rubrica de La prova del cuoco, Io, Mammeta e tu, apre la puntata del lunedì con la ricetta tradizionale dei ravioli al ragù. Giudice di gara, l’implacabile Alessandra Spisni, che non ha risparmiato le concorrenti delle sue battute piccate. L’energica sfoglina bolognese s’impossessa poi delle cucine per preparare la sua lasagnetta indivia e bufala. L’ultimo giro del mondo di Andrea Mainardi ci porterà poi dritti sulle ali di pollo fritte. Tornano, infine, i mitici dolci di Ambra Romani, che oggi ci insegnerà la sua doppia cheesecake. Pronti per scoprire i piatti di oggi? Partiamo subito con le ricette de La prova del cuoco di oggi, 23 marzo 2015.

La Cucina della Pasta Fresca, Lasagnette indivia e bufala di Alessandra Spisni. Ingredienti: 400 g di farina da sfoglia, 4 uova, 250 g di panna fresca, 200 g di mozzarella di bufala, 3 cespi di indivia belga, 1 spicchio d’aglio, 50 g di pangrattato, 1 noce di burro, 1 stecca di cannella, 3 cucchiai di grana grattugiato, olio extravergine d’oliva, sale e pepe macinato.

Laviamo l’indivia e tagliamo a listarelle. Facciamo stufare in padella con un filo d’olio e l’aglio in camicia. In un’altra padella, facciamo sciogliere il burro e tostiamo il pangrattato aromatizzato con la cannella, mescolando continuamente. Intanto, sfilacciamo la mozzarella e mettiamo a bagno nella panna condita con sale e pepe. Lessiamo la sfoglia in acqua bollente salata e tuffiamo in acqua fredda, anch’essa salata. Ungiamo una pirofila da forno con il fondo di cottura dell’indivia, stendiamo uno strato di sfoglia tenendolo increspato e versiamo un terzo dell’indivia. Facciamo uno strato di mozzarella e panna, quindi spolverizziamo con il pangrattato aromatizzato. Realizziamo altri due strati e concludiamo la lasagna con fiocchetti di burro e parmigiano grattugiato.

foto_lasagnette_indivia_bufala

Il giro del mondo in cucina, Ali di pollo fritte e piccanti di Andrea Mainardi. Ingredienti: 20 ali di pollo, 1 lattina di birra, 100 g di burro, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 1 mazzetto di dragoncello fresco, 100 g di farina, cipolla in polvere q.b., paprika affumicata q.b., peperoncino in polvere q.b., cumino q.b., sale q.b. Per la salsa: 300 g di gorgonzola, 100 mL di panna fresca, curcuma q.b., sale q.b.

Mariniamo le ali di pollo in una ciotola capiente contenente la birra, il concentrato di pomodoro e il dragoncello. Teniamo a riposo per 3 ore. Scoliamo dunque le ali, passiamo nella farina aromatizzata con paprika, cumino, peperoncino e sale. Friggiamo nel burro e, intanto, prepariamo la salsa facendo sciogliere dolcemente il gorgonzola nella panna aromatizzata con curcuma e sale.

Dolci prima del Tiggì, Doppio cheesecake al cioccolato di Ambra Romani. Ingredienti: 450 g di frollini al cacao, 100 g di burro. Per la farcitura al cioccolato: 200 g di cioccolato fondente, 130 g di zucchero a velo, 400 g di formaggio fresco spalmabile, 2 cucchiai di cacao amaro. Per la farcitura al cocco: 1 barattolo di latte di cocco concentrato, 200 g di zucchero a velo, 250 g di formaggio fresco spalmabile, 4 fogli di gelatina. Per guarnire: riccioli di cioccolato, cocco fresco a pezzi.

Frulliamo i biscotti in un mixer fino a ottenere un polvere abbastanza grossolana. Facciamo sciogliere il burro e versiamo nei biscotti, amalgamando bene. Versiamo il composto in una teglia foderata con della carta da forno, facendo aderire bene ai fondo e ai bordi con l’aiuto del dorso di un cucchiaio. Facciamo rapprendere in frigorifero. Intanto, facciamo sciogliere il cioccolato e lasciamo intiepidire. Lavoriamo il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo e versiamo il cioccolato tiepido a filo. Trasferiamo la crema all’interno dello stampo. Una volta raffreddata, trasferiamo in frigorifero per 30′. Intanto, prepariamo la farcitura al cocco. Scaldiamo leggermente il latte di cocco, versiamoci la gelatina ammollata. Lavoriamo il formaggio spalmabile con lo zucchero a velo, quindi alleggeriamo con la panna montata. Versiamo la crema nello stampo, livelliamo leggermente e lasciamo raffreddare in frigorifero per due ore. Decoriamo a piacere, con riccioli di cioccolato e scaglie di cocco e serviamo ben fredda.

La primavera ormai è arrivata: quale piatto migliore di una magnifica torta per le vostre gite fuori porta? Se avete voglia di una ricetta speciale, non lasciatevi scappare il favoloso babà salato de La prova del cuoco del 21 marzo 2015.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *