Mara Maionchi a La vita in diretta: il dramma del tumore e la forza per combatterlo

By on aprile 3, 2015
foto Mara Maionchi

Dalla musica alla malattia. Mara Maionchi, la regina dei talent, amata per le sue espressioni colorite ad X Factor e conosciuta nelle vesti di produttrice discografica, è stata la super ospite de La vita in diretta. Annunciata già nell’anteprima del programma, Italia in diretta, la 73enne bolognese ha portato tutta la sua ironia nello studio meneghino dell’expo gate, che ogni venerdì diventa lo sfondo delle interviste di Cristina Parodi. Oggi, il programma di Rai 1 ha toccato temi profondi, proprio come qualche giorno fa con Ela Weber, che aveva rotto il silenzio sul suo dramma. Anche Daniel McVicar, l’attore reso famoso dalla soap opera Beautiful, si era aperto a La vita in diretta, dopo la tragedia della morte del figlio.

Mara Maionchi ha subito iniziato a scherzare, parlando dell’inizio della sua carriera e dell’incontro con il marito Alberto Salerno, più giovane di 9 anni: “A scuola ero stata pessima, ma volevo lavorare. Sul lavoro ho incontrato quello che sarebbe diventato mio marito. Siamo insieme da 40 anni…non so come abbiamo resistito! Lui è stato furbo: ha sposato una donna indipendente. Avrà pensato così non mi disturberà”.

Nel 1969 per Mara è arrivata la collaborazione con Lucio Battisti e Giulio Mogol. “Quando ho visto per la prima volta Lucio sul palco – ha affermato la 73ennemi sono accorta del suo genio. Lui è stato una novità, ha portato un vento di freschezza nella musica italiana e questo lo vedevano tutti”. Nei talent di oggi, secondo Mara Maionchi, ancora non ci sono ragazzi forti nella scrittura come lo è stato Battisti, ma restano comunque una fucina di talenti.

“Il più forte – ha ammesso la produttrice discograficaè Marco Mengoni. Da subito ci siamo accorti che era particolare, ha una grande potenza, è bravissimo a non far mai cadere la canzone”. Dalla musica, poi, la chiacchierata con Cristina Parodi si è spostata sui momenti difficili vissuti da Mara. L’ultimo lo scorso ottobre quando, durante un controllo, alla 73enne sono stati diagnosticati due tumori maligni, subito operati. “Mi sono presa una spavento – ha dichiarato la donna dello spettacolo – 2 carcinomi maligni al seno, è stato uno schiaffo in faccia. All’inizio mi sono messa a piangere, il momento è stato pesante, però non avevo scelta dovevo curarmi”. Ma la reazione con grinta è arrivata subito dopo.

Dopo quattro giorni dall’intervento, Mara ha affermato di essere tornata a lavoro, seppur portandosi dietro un po’ di stanchezza. “Ora sto facendo la radioterapia, ma ci tengo a lanciare un messaggio alle donne: purtroppo i tumori alla mammella colpiscono anche le più giovani, bisogna fare gli esami preventivi, insisto! Non costa nulla”. Poi ha concluso la produttrice: “In questi momenti difficili, bisogna pensare bene. Dal tumore alla mammella, se curato subito, si guarisce. Abbattersi peggiora la situazione, bisogna combattere.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

3 Comments

  1. Pingback: Mara Maionchi a La vita in diretta: scoop su Gianna Nannini e Biagio Antonacci | LaNostraTv

  2. Pingback: Mara Maionchi, la verità sul cancro e sulla guarigione | LaNostraTv

  3. Pingback: Mara Maionchi, la verità sul cancro e sulla guarigione - AllNews24

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *