X


Daniel McVicar a La vita in diretta: dopo la morte del figlio il sorriso ritrovato

Scritto da , il Marzo 27, 2015 , in Interviste Tag:,
foto Daniel McVicar

Dalla leggerezza al dramma. La vita in diretta ci ha abituati spesso a momenti divertenti (come quello con l’ironica Lunetta Savino di ieri, o l’intervista a tutto tondo con la cabarettista nata sul palco di Zelig: Teresa Mannino), ma anche a temi più delicati e profondi. Oggi il programma di Rai 1, condotto da Cristina Parodi e Marco Liorni, ha portato nelle nostre case le parole di un altro personaggio dello spettacolo: Daniel McVicar. Ex naufrago de L’isola dei Famosi, l‘attore è conosciuto per la sua lunga partecipazione a Beautiful e per l’esperienza di Notti sul ghiaccio, dove ha trovato l’amore.

Come di consueto anche questo venerdì, Cristina Parodi ha aperto lo spazio dedicato all’ospite dallo studio meneghino dell’Expo gate. L’intervista è iniziata con il video di presentazione sulla biografia del personaggio, che ha mostrato la carriera, ma anche i momenti difficili vissuti dall’attore per la morte del figlio 22enne nel gennaio del 2011 a causa di un incidente stradale. Terminata la clip, l’intervista è proseguita senza toccare i dolori passati, all’insegna del buon umore, con uno sguardo al futuro. Non è mancato il momento del gioco, con tanto di balletto improvvisato.

L’attore, regista e produttore 56enne, sposato con Virginia De Agostini, ha voluto iniziare la sua chiacchierata parlando del figlio, avuto dall’insegnante di ballo conosciuta a Notti sul ghiaccio. Pietro Alberto ha quasi 3 anni…è una gioia! Siamo andati allo stadio la settimana scorsa, non ha ancora deciso la sua squadra del cuore”. Poi l‘artista ha ripercorso la sua gioventù, svelando di aver iniziato con la recitazione al liceo: “Ho cominciato con il teatro ai tempi delle scuole. Ero indeciso se fare l’avvocato o l’attore, ma alla fine la passione per la recitazione ha avuto il sopravvento”.

Quarto figlio di una famiglia di 12 fratelli, Daniel ha speso parole positive per la madre definendola: “Una donna molto energetica”. Poi ha svelato che per distinguerli meglio, soprattutto durante le uscite, speso la mamma dava loro dei numeri. Il grande successo per l’attore statunitense è arrivato con il ruolo di Clarke Garrison nella soap opera Beautiful, dove ha vestito i panni del “bello”. “Beautiful è una memoria piacevole – ha ammesso l’artista è stata la mia famiglia per 20 anni. Daniel però non ha disdegnato, nella sua lunga carriera, anche ruoli più ironici e autoironici, come quello di Diabolic nel video dei Tiromancino: “Amore impossibile”.

Al termine dell’intervista la padrona di casa ha ricordato l’ultimo lavoro dell’artista, lo spettacolo teatrale: “Un americano a Torino”. Una commedia ricca di buon umore e allegria che ripercorre il viaggio di vita di una star di Hollywood alla continua ricerca di qualcosa. Il tutto condito da musica, aneddoti e momenti comici.