Fiorello e la confessione choc: operato d’urgenza

By on settembre 8, 2015
foto rosario fiorello

Fiorello operato d’urgenza

Fiorello usa i social per uno scopo che non è quello classico di intrattenere e dilettare il suo amato pubblico ma per sensibilizzare, in questo caso tutti gli uomini, su un tema poco conosciuto, il tumore ai testicoli. Lo showman infatti ha rivelato di essere stato recentemente operato alle parti basse, in quanto gli hanno dovuto rimuovere ben sette nei: “Sono stato operato di melanoma alla schiena… il dermatologo voleva controllare tutto, dai capelli al pisello, e verificare l’esistenza dei nei. Io mi abbasso le mutande, tiro fuori la belva e lui mi guarda: “Hai sette nei”. Ed io: “Che bisogna fare?!”. Me li hanno tolti subito. Pochi sanno, come rivelato dallo stesso Fiorello che questa malattia può colpire all’improvviso e portare a gravi conseguenze, il conduttore siciliano però non è l’unico tra i personaggi conosciuti ad aver sofferto di questo problema, infatti anche un suo amico, il ciclista Ivan Basso recentemente ha dovuto lottare contro un tumore al testicolo, scoperto casualmente grazie ad una caduta dalla bicicletta.
Per fortuna però, come mostrato nello stesso video su Periscope Fiorello adesso è perfettamente guarito e pronto per il tanto sperato ritorno in televisione.

Fiorello: “Mike, manchi a noi, al tuo pubblico”

Son trascorsi 6 anni dalla morte di Mike Bongiorno e Fiorello ha voluto ricordare l’anniversario della scomparsa del popolare conduttore con un tweet: “L’8 sett di sei anni fa se ne andava il grande amico Mike. Manchi a noi che ti abbiamo conosciuto, al pubblico che ti amato”, allo scoccare della mezzanotte invece ha successivamente deciso di trasformare in hashtag le frasi che Mike Bongiorno utilizzava come cavallo di battaglia, da “#allegria” a “#launoladueolatre”, da “#colpodiscena” a “#marobedamatti“.L’amicizia tra i due li ha visti protagonisti in tv in numerosi spot pubblicitari, trasmissioni tv e programmi radiofonici in cui Fiorello e Mike hanno fatto divertire i numerosi fans. Come rivelato in numerose interviste Fiorello ha sempre ribadito quanto soffra la mancanza del conduttore:“A ogni cosa che succede mi chiedo: chissà come avrebbe reagito, cosa avrebbe detto, cosa avrebbe fatto. Per questo penso spesso di tornare a imitarlo, perché facendolo mi sento lui, come se Mike entrasse dentro di me”.
Fiorello però non è stato l’unico a voler ricordare il popolare conduttore italo-americano, infatti anche il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha ufficializzato l’intitolazione di una nuova strada nella zona di Porta Nuova, tra i grattacieli appena costruiti del capoluogo lombardo, al celebre Mike Bongiorno. Un doveroso omaggio, a 6 anni di distanza dalla morte del celebre conduttore, per uno dei protagonisti della storia del nostro paese.

About Giuliano Castagna

Nato in Sicilia 25 anni fa in una delle province siciliane meno note, decide all’età di 19 anni di trasferirsi nella capitale. La passione, a tratti spasmodica, per la televisione, mezzo di comunicazione seguito da sempre, lo porta a laurearsi in Comunicazione prima e far un master in scrittura televisiva poi. Sogni nel cassetto? Fare l'autore televisivo.

One Comment

  1. Pingback: Fiorello presto in tv con un varietà. E Sanremo? | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *